Rappresenta una fra le icone della musica italiana d’autore, Umberto Tozzi si racconta in Non solo io. Un’autobiografia dell’Artista fra gli amori, le passioni fra cui quella per i Beatles, gli ascolti di gioventù e gli indimenticabili incontri con personaggi come Mogol, Battisti, Dalida, Morandi ed altri.

Umberto Tozzi ha dichiarato, da fonte Ansa: «Mi ritengo fortunato anche perchè sono nato e vissuto in un’epoca che ha lasciato un segno indelebile nell’arte».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.