hang-drum-09.jpg Intraprendo un viaggio dalla meta sconosciuta e dal fascino irripetibile. Mi sento come un marinaio attratto dal canto della sirena. Tutto iniziò qualche anno addietro al concerto di Tullio De Piscopo quando poco prima della conclusione, l’Artista prese questo strano oggetto dalla forma tipo disco spaziale che emetteva un suono ritmico ed armonico attraverso la semplice percussione. Stiamo parlando dell’Hang uno steel drum in metallo che viene costruito in Svizzera dalla PANart una ditta costituita da due artigiani di Berna che detengono il brevetto dell’articolo. L’Hang è costituito da una cavità centrale e da otto piccole cavità laterali. Il suono è metallico, molto particolare. Questo strumento sembra che da qualche anno sia diventato irreperibile sul mercato. Le ragioni di questa irreperibilità stanno nel fatto che essendo un prodotto di manifattura ne vengono costruiti pochi esemplari. La procedura per richiedere lo strumento consiste nell’inviare una lettera, in inglese, con le motivazioni per le quali si vuole acquistare lo strumento. Successivamente, a discrezione dei produttori, si è invitati presso la sede a Berna ed ospitati nei saloni allestiti per apprezzarne il suono e meglio comunicare la filosofia che circonda l’Hang. Un’altra possibilità è quella di farsi spedire lo strumento ma sembra essere abbastanza difficile da attuare. In altre parole bisogna convincere i produttori di essere degni di possedere questo strumento musicale. Io la lettera la preparo! Al seguente link è possibile trovare una guida in italiano. Ascolta intervista. foto: soundroots.org

3 thoughts on “Il misterioso Hang lo strumento a percussione”
  1. ciao, io e il mio compagno
    ciao, io e il mio compagno ti abbiamo visto ieri sera a “Italia got talent” e per noi è stata una bellissima sorpresa! l’Hang è uno strumento affascinante,a me ha ricordato le atmosfere di Andreas Vollenweider,anche lui svizzero… il mio compagno,di origine marocchina,lo ha intrigato,suona le percussioni da autodidatta ed è molto dotato,vuole informarsi dove poterlo trovare. intanto ti ringraziamo per avercelo fatto scoprire,la tua apparizione nel programma ha senz’altro fatto conoscere questo meraviglioso strumento! grazie! Simonetta e Joy (Jalal)

  2. non e cosi difficile da
    non e cosi difficile da trovare lo producono il bellart bell in spagna il caisa in germania lo halo negli stati uniti e il disco armonico in italia ma non si capisce dove. poi ce lo Spacedrum prodotto in francia e uguale con gli stessi suoni dell hang svizzero e tutta una messa in scena x far conoscere questo strumento che io avevo gia visto andando in thailandia nel 1992 e costa in francia 762,00 euro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.