Un modo per ripercorrere un periodo di storia anche recente. In questo periodo dell’anno ricevo diverse e-mail dove mi viene richiesto di stilare la mia classifica ideale di questi 12 mesi.
Anche se potrebbe sembrare un compito facile non lo è affatto. Selezionare solo 10 dischi su tutte le uscite dell’anno.
Confesso di valutare tutte le classifiche che trovo in giro da quelle autorevoli (spesso aggiustate) a quelle minori che riservano veri capolavori della scena.
Si parla di un tipo di musica raffinata, concettuale. Ad ogni modo musica di nicchia, per chi ama il genere.

Interessante quella stilata da NME Tracks Of The Year 2006. Musica Indie anche se di indipendente è rimasto davvero poco in giro. Comunque sonorità innovative per alcuni aspetti.

Questa la classifica dalla numero 1 alla 10. Una seleziona per ricordare la musica del 2006 che sta per andare via.

  • Hot Chip – "Over and over"

  • Peter, Bjorn and John – "Young folks"

  • Gossip – "Standing in the way of control"

  • Muse – "Supermassive black hole"

  • Gnarls Barkley – "Crazy"

  • CSS – "Let’s make love and listen to death from above"

  • Amy Winehouse – "Rehab"

  • Horrors – "Sheena is a parasite"

  • View – "Wasted little DJs"

  • Yeah Yeah Yeahs – "Cheated hearts"

continua su NME Track Of The Year 2006

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.