Amnesty International

Al via Voci per la Libertà: una Canzone per Amnesty 2011. Il bando della 14a edizione!

Al via Voci per la Libertà: una Canzone per Amnesty 2011. Il bando della 14a edizione!

Eccoci nuovamente ai nastri di partenza! È finalmente disponibile il bando di concorso della quattordicesima edizione di Voci per la Libertà, Una Canzone per Amnesty: il primo passo di un percorso che ci porterà alla quattro giorni di concerti, prevista quest'anno per il 21-24 luglio a Villadose (Ro), durante la quale una giuria qualificata esaminerà i brani proposti dai gruppi emergenti arrivati in finale. Riservando una particolare attenzione al testo, verrà premiata la canzone che sarà riuscita a trattare nel modo più convincente i principi enunciati nella Dichiarazione universale dei diritti umani. I premi assegnati saranno anche quest'anno tre: il Premio Amnesty Italia Emergenti, che andrà al primo classificato, il Premio della Critica e il Premio Giuria Popolare.

Vi annunciamo fin d'ora che questa sarà una edizione molto particolare: il 2011 coincide infatti con il 50° anniversario della fondazione di Amnesty International e Voci per la Libertà intende celebrare la ricorrenza con un programma all'altezza delle aspettative, inserito in un processo di rinnovamento che comprende l'intensificarsi del legame con il territorio e una rinnovata veste grafica. In attesa di potervi comunicare in maniera più dettagliata le novità che ci riguardano, vi segnaliamo le prime scadenze relative al concorso.

A Modena City Ramblers il riconoscimento "Arte e diritti umani" di Amnesty International

Il 27 marzo è stato consegnato ai Modena City Ramblers il premio Arte e diritti umani da Amnesty International.

Con il premio Arte e diritti umani, alla seconda edizione, la Sezione Italiana di Amnesty International vuole riconoscere l'impegno dei rappresentanti delle arti che si sono particolarmente distinti nella promozione dei diritti umani e nella sensibilizzazione dell'opinione pubblica. Il primo premio e' stato conferito, l’anno scorso, ad Alessandro Gassman.

I Modena City Ramblers sostengono da tempo le campagne di Amnesty International nel 2004 con il brano Ebano hanno vinto il Premio Amnesty Italia per la musica, inserito anche nella compilation 17x60, pubblicata dall’organizzazione per i diritti umani alla fine del 2008.[...]

La musica per Amnesty International

La Fondazione Amnesty International ricorda attraverso una disco una data storica il 10 dicembre 1948 quando l'assemblea generale delle Nazioni Unite proclamava la Dichiarazione universale dei diritti umani.

Una serie di articoli per riconoscere all'individuo il diritto a vivere, la libertà di movimento, il libero pensiero, il culto, l'opinione, il diritto di espriessione, quello al lavoro, alla salute, all'istruzione, alla sicurezza individuale e all'uguaglianza davanti alla legge.

Ma ancora oggi poco è stato rispettato di quella carta e troppo poco messo in pratica. Numerosi i paesi nel mondo, compresa l'Italia, dove spesso i Diritti imani sono  dimenticati.

Per festeggiare il 60° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani la Fondazione Amnesty International in Italia, ha pubblicato una raccolta la numero uno. Prodotta e distribuita da CNI Music con diverse firme della scena italiana che firmano la compilation 17x60.[...]

Segui Patrizio Longo su...