Everything’s sad but the discoteque

Photo by blocks on Unsplash

Intervista a The Synthromantics: Everything’s sad but the discoteque “un lavoro danzereccio”

Da poco hanno ultimato le registrazioni del loro primo lavoro realizzato fra la sala prove e casa. Incontriamo i The Synthromantics per raccontare del nuovo lavoro: Everything's sad but the discoteque, realizzato con registrazioni in casa e sala di prova e di come si vive nella scena italiana indipendente. Bentrovato Giovanni? Bentrovato