Jorge Luis Borges: "Ringraziare voglio il divino labirinto..." lettura di Francesco Pannofino

Ringraziare voglio il divino
labirinto delle cause e degli effetti
per la diversità delle creature
che compongono questo universo singolare,
per l’amore, che ci fa vedere gli altri
come li vede la divinità,
per la notte, le sue tenebre e la sua astronomia,
per il coraggio e la felicità degli altri,
per la, misteriosa forma del tempo.

Jorge Luis Borges: Un'altra poesia dei doni (da L'altro, lo stesso)

Segui Patrizio Longo su...