taranta

L'addio ad Uccio Aloisi l'ultimo dei cantori salentini

L'addio ad Uccio Aloisi l'ultimo dei cantori salentini

Uccio Aloisi era probabilmente l'ultimo portavoce dei cantori salentini, il suo carisma eclettico riusciva ad infuocare migliaia di giovani che accorrevano alla Notte della Taranta per ballare e cantare stornelli di cui era custode, una voce pura, un dono che la natura aveva regalato a quest'uomo.

Aloisi è nato nell'Ottobre del 1928 a Cutrofiano, un paese del Salento, si è spento ieri 21 ottobre 2010. Avrebbe immaginato di tutto nella sua vita tranne di essere un'Artista. Ha lavorato la terra, il tufo ed esercitato altri mestieri faticosi, allo stesso tempo ha cantato, nutrendo questa passione.

Di Uccio Alosi resta a tutti noi un caro ricordo quello di un uomo che ha basato tutta la sua vita sulla semplicità e sul tramandare la tradizione dello stornello.

Ciao Uccio ti salutiamo con questo stornello: Vorrei Volare, da te interpretato in modo unico!!!!

Intervista a Teresa De Sio: "Riddim a Sud" è un avventura spericolata

I racconti del Sud e della musica popolare rappresentano l'impegno di Teresa De Sio fra le voci più rappresentative della scena parteponea.

Riddim a Sud è il lavoro dell'Artista basato sullo scambio di energie creative con diversi nomi della scena musicale da Raiz, Apres La Classe, Roy Paci, Ambrogio Sparagna, Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli passando per Mau Mau, Radicanto ed altri in uno scambio di culture che vengono rappresentate in Riddim a Book. Un libro, in edizione limitata, che analizza in «un'avventura spericolata» e ripercorre i cinque live di questo appuntamento in musica con la fotografia di Pasquale Modica.

Incontriamo al microfono di Patrizio Longo la protagonista Teresa De Sio per riprendere una conversazione, in cui si raccontava di un altro progetto CRAJ e anticipare del prossimo libro, intitolato Metto il Diavolo a Ballare.
Un lavoro che si prefigge, racconta l'Autore, di «curare l'infelicità». Rispondendo, attraverso un romanzo, alle numerose domande di chi ballando la Taranta ne percepisce l'energia, proveniente da antiche tradizioni e costumi locali.[...]

Intervista audio a Teresa De Sio: "Riddim a Sud" è un'avventura spericolata


12:06 minutes (4.85 MB)

I racconti del Sud e della musica popolare rappresentano l'impegno di Teresa De Sio fra le voci più rappresentative della scena parteponea.

"Riddim a Sud" è il lavoro dell'Artista basato sullo scambio di energie creative con diversi nomi della scena musicale da Raiz, Apres La Classe, Roy Paci, Ambrogio Sparagna, Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli passando per Mau Mau, Radicanto ed altri, in uno scambio di culture che vengono rappresentate in "Riddim a Book". Un libro, in edizione limitata, che analizza in «un'avventura spericolata» e ripercorre i cinque live di questo appuntamento in musica con la fotografia di Pasquale Modica.

Incontriamo al microfono di Patrizio Longo la protagonista Teresa De Sio per riprendere una conversazione, in cui si raccontava di un altro progetto "CRAJ" e anticipare del prossimo libro, intitolato "Metto il Diavolo a Ballare".
Un lavoro che si prefigge, racconta l'Autore, di «curare l'infelicità». Rispondendo, attraverso un romanzo, alle numerose domande di chi ballando la Taranta ne percepisce l'energia, proveniente da antiche tradizioni e costumi locali.

Teresa De Sio: "La Taranta è un tentativo per curare l'infelicità"

"La Taranta è un tentativo per curare l'infelicità"

Teresa De Sio

Artisti sul palco della Notte della Taranta 2008

Solo anticipazioni per uno degli eventi più acclamati del sud Italia la Notte della Taranta 2008.

Inizia a configurarsi il programma Artistico che a quanto pare sarà basato principalmente sugli artisti salentini, nomi come Sud Sound System, Caparezza, Negramaro ed anche i vincitori del format XFactor gli Aram Quartet.

A Mauro Pagani affidata la direzione artistica dell'evento e come afferma lo stesso Maestro in occasione del concertone a Roma del 28 giugno sarà un "Festival pugliese".[...]

Edoardo Winspeare con i Galantuomini

Edoardo Winspeare

Ha da poco concluso le riprese del suo ultimo lavoro "I Galantuomini" girato fra il Salento e l’altra sponda dell’Adriatico. La pellicola è stta scritta da Edoardo Winspeare  con Andrea Piva, fratello di Alessandro e coautore delle sue pellicole e con il salentino Alessandro Valenti, interprete di Sangue Vivo e regista di numerosi cortometraggi.[...]

Intervista audio a Mauro Pagani dalla PFM alla Notte della Taranta


4:09 minutes (1.66 MB)

Mauro Pagani, musicista, polistrumetista, cantante. Una vita trascorsa a sperimentare fra diverse culture e tradizioni musicali. Il rock progressivo della “Premiata Forneria Marconi”, prima, di cui anche fondatore poi il blues e le collaborazioni con Fabrizio de Andrè ed ancora incroci musicali nello sperimentare la tradizione etnica di matrice araba, balcanica e medio-orientale.

Il suo laboratorio lo chiama “Officine Meccaniche” quasi a lasciar intendere un luogo dove si assemblano pezzi, forse meglio dire note.

Le stesse che gli hanno permesso di essere considerato dalla critica fra i primi dieci musicisti più bravi al mondo.

Ha visto passare dal proprio studio nomi come Daniele Silvestri, Samuele Bersani, Le Vibrazioni, gli Afterhours, i Negramaro, Stefano Bollani, i Muse, i Franz Ferdinand, Massimo Ranieri.

Lo incontriamo al microfono di EXTRANET per ripercorrere questo percorso e ascoltare le novità apportate alla direzione dell'Orchestra della Notte della Taranta ed. 2007 di cui sarà maestro concertatore ed anche musicista.

Un uomo semplice che si vuole continuare a confrontare con quello che definisce l'universo della musica.

Intervista a Eugenio Bennato

Incontriamo al nostro microfono Eugenio Bennato a Lecce per promuovere il suo ultimo lavoro discografico “Sponda a Sud” (Taranta Power Radiofandango/ Lucky Planets). Dal 1998 l'Artista ha rivolto la propria attenzione alla promozione della Tarantella, quella vera, afferma, dalla tradizione del Salento. [...]

Intervista audio a Eugenio Bennato: "Sponda a Sud un messaggio a me stesso"


9:45 minutes (3.91 MB)

Incontriamo al nostro microfono Eugenio Bennato a Lecce per promuovere il suo ultimo lavoro discografico “Sponda a Sud” (Taranta Power Radiofandango/ Lucky Planets). Dal 1998 l'Artista ha rivolto la propria attenzione alla promozione della Tarantella, quella vera, afferma, dalla tradizione del Salento.

Segui Patrizio Longo su...