rock

I Kraftwerk suonano con i Radiohead

I Radiohead nelle date in Sud America, per le città del Messico, Brasile, Argentina e Cile, suoneranno sul palco insieme ai Kraftwerk con Ralf Hütter l'ultimo rimasto dei  fondatori.

La band tedesca nota prima con il nome Organisation (1970) e successivamente con quello di Kraftwerk (in italiano Centrale Elettrica) si fonda nella città di Düsseldorf nel 1970 presso il Conservatorio della città dall'incontro di Ralf Hütter e Florian Schneider, quest'ultimo sembrerebbe aver abbandonato il progetto.[...]

La vita di Ian Curtis dei Joy Division: il documentario sul web

In un precedente post  annunciavo  di Control, il documentario sulla vita di Ian Curtis dei Joy Division.

Se avete perso questo documento o se volete conoscere altre notizie sulla vita “inquieta” del leader della Band c'è un nuovo documento disponibile su Pitchfork.tv fino al 26.01.09.

Per al regia di Grant Gee che ha messo insieme: alcune interviste agli altri tre componenti della Band: Bernard Sumner, Peter Hook e Stephen Morris, inoltre quella ad Anton Corbijn, il noto fortografo e Pete Shelley dei Buzzcocks (l’altra grande band di Manchester).[...]

Intervista a Stefano Cisco Bellotti: "Il Mulo" un disco fra musica e politica

Il nuovo album di Cisco s'intitola “Il Mulo” (2008 – Upr). Un lavoro che conferma la strada percorsa dall'Artista vero la ricerca di una propria identità che ha come carattere primario la voglia di continuare e personalizzare il proprio insieme all'impegno socio-politico.

Stefano "Cisco" Bellotti lo avevamo precedentemente incontrato in riferimento alla pubblicazione del primo lavoro da solista, dopo l'esperienza con i Modena City Ramblers. L'Artista ritorna al microfono di Patrizio LONGO per raccontare del “Il Mulo” un album scritto con la collaborazione di alcuni compagni di viaggio, come l'amico Giovanni Rubbiani ex Modena City Ramblers e Francesco Magnelli ex Litfiba.

Il box del disco comprende anche un supporto dvd contenente alcuni estratti dal concerto dell'Artista alla Casa della Pace di Milano, i viaggi intrapresi a sostegno di organizzazioni per la solidarietà, non ultima la visita nel campo di Auschwitz e immagini “rubate” in studio.

Al microfono di Patrizio Longo, incontriamo Cisco in occasione della pubblicazione de ”Il Mulo”. Ciao Cisco!

Ciao a te!

Impegnato su questo fronte musicale... e politico?

No, così è troppo! Io faccio solo musica, faccio le mie canzoni, e questo viene quasi sempre a coincidere con quello che è il mio sentimento, con le mie idee. Questo non vuol dire far politica, è solo comunicare quello che si pensa.[...]

Intervista audio a Stefano Cisco Bellotti: "Il Mulo" un disco fra musica e politica


13:26 minutes (5.38 MB)

Il nuovo album di Cisco s'intitola "Il Mulo" (2008 – Upr). Un lavoro che conferma la strada percorsa dall'Artista vero la ricerca di una propria identità che ha come carattere primario la voglia di continuare e personalizzare il proprio insieme all'impegno socio-politico.

Stefano "Cisco" Bellotti lo avevamo precedentemente incontrato in riferimento alla pubblicazione del primo lavoro da solista, dopo l'esperienza con i Modena City Ramblers. L'Artista ritorna al microfono di Patrizio LONGO per raccontare del “Il Mulo” un album scritto con la collaborazione di alcuni compagni di viaggio, come l'amico Giovanni Rubbiani e Francesco Magnelli.

Il box del disco comprende anche un supporto dvd contenente alcuni estratti dal concerto dell'Artista alla Casa della Pace di Milano, i viaggi intrapresi a sostegno di organizzazioni per la solidarietà, non ultima la visita nel campo di Auschwitz e immagini "rubate" in studio.

R.E.M. festeggiano con la ristampa del primo album "Murmur"

Sono considerati fra i gruppi di riferimento della musica underground, conosciuta anche come indie, degli ultimi 25 anni in America.

La Band nasce, nell'Aprile del 1980, dalla condivisione di interessi musicali da parte di Michael Stipe il cantante, Peter Buck alla chitarra, presso l'Università di Georgia ad Athens. Successivamente al progetto si aggiungono Mike Mills il bassista e Bill Berry il batterista a dar vita ai Twisted Kites che dopo pochi mesi cambierà il nome in R.E.M.

Acronimo che fa riferimento al “rapid eye movement”. La fase del sonno in cui si sogna.

A conclusione del percorso universitario, la Band, decide di iniziare a lavorare concentrando tutte le energie a questo progetto musicale. Il primo lavoro è un Ep dal titolo “Chronic Town” ottobre 1981. Anche se il successo arriva con il primo album “Murmur” 1983. Da questo momento R.E.M. Inizieranno ad essere considerati come Band riferimento per la musica indie.[...]

Deep Purple i video inediti di "Smoke on the water"

Sembra che in casa Deep Purple ci siano dei video mai pubblicati. A darne notizia la Deep Purple Appreciation Society che ha pubblicato una news nel sito www.deep-purple.net.

La notizia farebbe riferimento alla registrazione del video di “Smoke on the water”. La prima durante un live a Copenaghen nel 1972, la seconda nel 1975 a Budokan - Tokyo. Due video mai pubblicati che riportano sulla scena rock una delle Band più influenti degli anni '80.[...]

Segui Patrizio Longo su...