radio

I suoni di Extranet ritornano in fm

I suoni di Extranet ritornano in fm

Sono ritmi incrociati, distratti, spesso privi di una linea armonica, solo apparentemente.
Sono i suoni di Extranet che tornano nella release 1.3. Per un'appuntamento in fm che si ascolterà sulle frequenze di System Network il Mercoledì e la Domenica a partire dalle 21.00 in live dal 20/6/2012, si potrà ascoltare o riascoltare anche in podcast su Mixcloud al seguente indirizzo mixcloud.com/patriziolongo.

La mescola ritmica non avrà confini e linee direttive ma si prefiggerà come indirizzo quello di abbinare le ritmiche per trasmettere all'ascoltatore una sensazione: "semplicità" intesa come diffusione armonica del suono. A questo tempo sonoro, si alterneranno amici e artisti che racconteranno, fuori dai soliti schemi le proprie esperienze di vita.

In queste poche righe vi anticipo quello che ci siamo prefissi per questa release, Buon Ascolto!

Dall'archivio sonoro per "Retrospettiva in fm"

Dall'archivio sonoro per "Retrospettiva in fm"

La fine d'anno è inizio del nuovo si sa è periodo di bilanci e di riflessioni, forse per un desiderio inconscio di valutare e di valutarsi. Ad ogni modo questo 31.12.2011 mi ha regalato una grande emozione permettendomi di fare una sorte di Retrospettiva in fm mi piace chiamarla così. Una passeggiata nel tempo, riascoltando: frammenti, piccole storie, idee, musica e soprattutto bei momenti trascorsi in radio.

Devo ringraziare Massimo Manca che con un lavoro certosino ha ricostruito e messo su un cd una parte di questa retrospettiva in fm che mi piace riproporre con una demo per chi volesse riascoltare. Sono linguaggi che ai tempi apparivano inconsueti, futuristi? E adesso invece sembrano così obsoleti... e le mode!

È un periodo, questo, che bazzico virtualmente oltremanica per intercettare vecchi supporti in vinile ma solo per datazione. Un po' di anni addietro sarebbe stato impensabile trovarli a prezzi modesti.

Un buon Anno a tutti voi... e come al solito Buon Ascolto!

7 doppiatori famosi intervistati da Patrizio Longo

studio di registrazione

Tra le decine di interviste presenti su PatrizioLongo.com non possono non essere notate quelle ad alcune tra le voci più famose d'Italia. Nomi che di solito non dicono nulla al pubblico "comune" ma che effettivamente sono presenti in film, spot pubblicitari, serie televisive, documentari e cartoni animati famosi.

L'incontro con i "Ragazzi della 3B"

Un insolito ma divertente incontro quello con i ragazzi della Scuola Media inferiore G. Rodari di Faloppio a Como che coordinati dal Professore Luca Piergiovanni, insegnante presso la struttura, hanno voluto rivolgermi alcune domande sulla professione di giornalista. La voce è didi Federico Battaglia.

Il podcast s'intitola Chocolat 3.B tratta di vari argomenti di cultura ed informazione ed è disponibile al seguente indirizzo: chocolat3b.podomatic.com[...]

Sulle note musicali passando da Soundtracks ad Extranet

Sulle note musicali passando da Soundtracks ad Extranet

Eravamo a metà degli anni '90 quando inizia l'avventura Soundtracks - suoni dal mondo su Radio Studio Reporter, oggi webradio, ma fino al 2006 un'emittente radiofonica interregionale che da una svolta alla programmazione inserendo i programmi in live.

Soundtracks - suoni dal mondo era stato pensato come uno spazio dove si potesse ascoltare musica “differente” rispetto l'abituale programmazione giornaliera e dove appassionati e musicisti potessero raccontare le proprie esperienze sonore in un ricco confronto interpersonale.

Come spesso accade alle personalità creative dopo alcuni anni avverto l'esigenza di fare qualcosa di differente, di voler cambiare e così prendendo l'attimo accetto una proposta che mi vedrà nelle vesti di un insolito conduttore pomeridiano su Radio Rama, storica emittente interregionale. Sempre attratto dalle novità arriva un'altra svolta. Questa volta approdo a Radio Manbassa che intorno alla fine degli anni '90 si configura come la Radio più ascoltata in Puglia. Sarà qui che dall'esperienza maturata con il precedente format nascerà Extranet l'erede morale di Soundtracks. La formula è consolidata in un mix raffinato di musica e parole.

Extranet sarà trasmesso da Radio Manbassa assumendo, nel corso delle sue diverse edizioni, i suffissi da 1.0 a 1.2. Questo a sottolineare l'attenzione del format verso le nuove tecnologie. La selezione musicale è una mistura di suoni rivolti al club-culture-oriented con ritmi fra nu-jazz, lounge, elettronica, noise ed ancora interviste ad artisti e dj della scena.

Intervista a Marco De Domenico: "la magia della Radio"

La comunicazione verbale è la protagonista indiscussa della sua vita, dal microfono subisce una particolare un'attrazione. I suoi comunicati sono diffusi da alcuni fra i principali Network nazionale.

Al microfono di Patrizio Longo incontriamo Marco De Domenico, speaker e doppiatore. Una giovane voce che in pochi anni ha conquistato ed affascinato il mondo della radio e della televisione. Bentrovato Marco!

Grazie Patrizio! Bentrovato a te, e a tutti gli amici che hanno scelto di ascoltare questa intervista.

Mi racconti come inizia la tua avventura in radio?

La mia avventura ha radici piuttosto profonde, perché riguarda proprio l'inizio della mia carriera. Era l'ottobre del 1994, e io desideravo tanto cominciare a lavorare alla radio, ma mi rendevo conto che le possibilità erano limitate alla mia zona. Sono nato a Milano, ma sono cresciuto a Roh, e nel '94 avevo quasi 19 anni. Così bussai alla porta di Radio Reporter, una delle emittenti più ascoltate del nord Italia. Feci un provino, e purtroppo non mi presero, ma non mi scoraggiai abbastanza: dopo quindici giorni un amico di mio fratello mi chiese se mi andava di fare un programma per una piccola radio di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Era Radio Studio 5, e io accettai, lo desideravo intensamente. Ci hanno preso, io speaker e lui conduttore, e dopo qualche mese sono andato a lavorare per l'emittente di alcuni preti, a Garbagnate Milanese, che si chiamava Radio Panda. Poi, poco dopo, ero a Radio Delta, a Parabiago, vicino Milano, dove rimasi per qualche anno. Dopo ho lavorato per due anni a Rete 8 Network, di Varese, e vi immaginerete che menata: mi alzavo alle 6 del mattino per essere lì alle 7:30, col primo notiziario. Nel '98 sono andato a lavorare a Radio Number One, per approdare ad Italia1 nel 2000... ma questa è un altra storia, e ne parliamo dopo.[...]

Lorenzo Cherubini: "Potevo parlare e mettere musica senza essere visto..."

Raccontando della radio: "Potevo parlare e mettere musica senza essere visto, creare una magia nascosta da un sipario che rimaneva sempre chiuso".

Lorenzo Cherubini da Giuseppe Bottero: "Jovanotti: la sostanza dei sogni" (2009- Alberti Editore)

Giuseppe Bottero: "Jovanotti. La sostanza dei sogni"

Nelle librerie un volume che racconta la vita professionale di un personaggio che fin dalle prime apparizioni ha dimostrato di avere talento. Un percorso ricco di successi discografici ed incontri con persone che hanno senza alcun dubbio segnato la carriera dell'Artista.

Incontrai Lorenzo Cherubini in occasione di Safari, il suo ultimo lavoro, gli chiesi il motivo di questo titolo, ripercorremmo alcuni momenti fondamentali della carriera artistica da Cecchetto, il suo talent scout, alle prime trasmissioni in radio, alle numerose collaborazioni ed incontri che ha avuto.

Il 16 luglio nelle librerie per Aliberti editore è stato pubblicato Jovanotti. La sostanza dei sogni, di Giuseppe Bottero (2009- La Stampa). Un libro presentato con queste parole:

«Genova, G8 2001, gira con Bono e Geldof, vede i leader mondiali. Gli telefona Romano Prodi, gli chiede ufficialmente di rinunciare.[...]

Radio Reporter annuncia la fine delle trasmissioni, si chiude un capitolo

Un saluto da Radio Studio Reporter. Con queste parole annuncia l'inizio delle trasmissioni in voce. Per un'emittente che fino ad allora aveva solo trasmesso musica. Per un lungo periodo è stata la mia compagnia d'avventura in questo fantastico strumento che prende il nome di radio. Ho condiviso con lei alcuni anni indimenticabili, conosciuto validi compagni e forse instradato nuovi talenti.

Quante sere a trasmettere in diretta, invitare amici, inventarsi nuovi jingles, ridere e fare scherzi come degli stolti. Vivendo, in una parola, il sogno della Radio e la magia della Musica.

Segui Patrizio Longo su...