live

James Taylor Quartet: il suono Acid Jazz a Roma

James Taylor Quartet: il suono Acid Jazz a Roma

Acid jazz e funk sono gli elementi mescolati dal quartetto britannico capitanato dal popolare hammondista James Taylor, in Italia per promuovere il nuovo album The Template. La formazione che ha scritto le pagine del jazz internazionale, festeggia quest’anno il suo venticinquesimo anno di attività con un cd che raccoglie la perfetta sintesi dell’esperienza sviluppata in tutti questi anni, unita a una sempre nuova voglia di innovarsi e stupire.

Il tocco inconfondibile di Taylor, il gusto per le soluzioni armoniche e gli arrangiamenti vibranti rendono indimenticabile il groove del combo che mescola i migliori elementi della black music contemporanea. Un live trascinante che muove dalle sfumature del jazz per gli ascoltatori più raffinati, ai ritmi e agli accenti degli amanti del più animato funk. Sul palco James Taylor (organo Hammond), Pat Illingworth (batteria), Mark Cox (chitarra), Andrew McKinney (basso) e Yvonne Yanney (voce).

Francesco Guccini live in Lecce 11 giugno 2011

Francesco Guccini live in Lecce 11 giugno 2011

Un appuntamento atteso quello di Francesco Guccini per Sabato 11 giugno alle 21.30 presso Lecce Fiere. Il cantautore torna nel Salento dopo otto anni dalla sua ultima esibizione live per proporre una scaletta con i successi della sua lunghissima carriera partita nel 1967 con Folk Beat n°1 e proseguita senza sosta lungo l'arco di quattro decenni, attraverso ventisette album pubblicati, sino a Nella giungla, ultimo inedito contenuto nel best Storia di altre storie.

Guccini è autore di alcune delle più celebri canzoni italiane di tutti i tempi (Auschwitz, La locomotiva, L’avvelenata, Un altro giorno è andato, Noi non ci saremo, Il vecchio e il bambino, Via Paolo Fabbri 43, Dio è morto, Autogrill, Eskimo, Cyrano, Quattro Stracci, solo per citarne alcune) e ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti (Premio Tenco, Premio Librex-Guggenheim Eugenio Montale, Laurea ad honorem in Scienze della Formazione presso le Università di Bologna – Modena e Reggio Emilia). Nel 2004 è stato insignito del titolo di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi.

Nel suo spettacolo non esiste alcun effetto scenico; l’unica cosa che conta è il rapporto che si stabilisce fra pubblico ed interprete. La sua musica spazia, attraversando tutte le generazioni. Gli adolescenti, gli adulti e gli anziani, ognuno è alla ricerca di qualcosa di diverso e trova all’interno delle sue parole e della sua musica un proprio privato e sottile spazio identificativo. Ama considerarsi appartenente alla famiglia dei cantastorie dai quali ha ereditato una tecnica raffinata nella costruzione dei versi delle sue canzoni, unica nel suo genere.

Guccini è certamente “politico”, ma nel senso lato del termine. Politico è il suo modo di raccontare le cose, mai, o quasi mai, avulse da una realtà che dal particolare (necessariamente) può, anche arrivare all’universale. Politico è il suo modo di poetare (meglio sarebbe dire narrare, essendo probabilmente Guccini un narratore, non un poeta) strettamente legato ad una forma dubitativa espressa attraverso una velata ironia che è una delle caratteristiche più interessanti di Guccini. Il ma, il forse, l’oppure cui ricorre ampiamente nelle sue canzoni servono a stemperare le sue affermazioni, che, più che tali, sono invece pensieri suscettibili di diverse interpretazioni.

Giovanni Lindo Ferretti in concerto: "A Cuor Contento"

Giovanni Lindo Ferretti in concerto: "A Cuor Contento"

Dopo qualche anno di assenza dal mondo della musica, Giovanni Lindo Ferretti ritorna A Cuor Contento sui palchi di club e festival musicali.

Nel nuovo spettacolo, lasciando da parte il ruolo di narratore che lo ha contraddistinto negli ultimi anni, Giovanni Lindo torna a raccontarsi esclusivamente con le canzoni: brani dagli anni ottanta ad oggi, trent'anni di repertorio, a partire dai CCCP Fedeli alla Linea, passando attraverso CSI e PGR fino ad arrivare agli ultimi progetti solisti.

The Charlatans presentano "Who we touch" live in Italia ad Ottobre

The Charlatans presentano "Who we touch" live in Italia ad Ottobre

Da poco hanno celebrato la loro ventennale carriera ed hanno pubblicato un nuovo album intitolato Who we touch un viaggio sentimentale attraverso stati d'animo altalenanti e profondi; in uscita a Settembre per Cooking Vinyl/Edel, anticipato dal singolo Love is ending accompagnato da un video diretto da Dauglas Hart dei Jesus and Mary Chain's.

Una carriera memorabile partita con l'album Some Friendly e la sua famosa hit The Only One I Know acclamata da nuove generazioni e dai fan di sempre.

Le date dei live:

28.10.2010 VIPER - Firenze
29.10.2010 VELVET - Rimini
30.10.2010 CIRCOLO DEGLI ARTISTI - Roma

Il regalo di Fiorella Mannoia ai cittadini dell'Aquila

Il regalo di Fiorella Mannoia ai cittadini dell'Aquila

Fiorella Mannoia ha deciso di regalare un concerto-evento (gratuito) alla città dell’Aquila e agli Aquilani. Il 25 agosto canterà sul piazzale della Basilica di Collemaggio, proponendo il suo concerto acustico, in occasione della prossima edizione della Perdonanza Celestiniana.

Fiorella, che si era già esibita in occasione di questa festa all'Aquila, in piazza Duomo nel 2008, ha deciso quindi di tornare nel capoluogo abruzzese dando il suo contributo artistico e il suo appoggio morale agli aquilani, in un momento così delicato per loro, per non farli sentire abbandonati.

Malika Ayane: Live estate 2010 a Lecce

Malika Ayane: Live estate 2010 a Lecce

Dotata di un’eleganza fuori dagli schemi e capace di interpretare brani completamente differenti caratterizzandoli con eccezionale forza emotiva, Malika Ayane è oggi la voce di punta della nuova musica italiana. Dal vivo l’artista alterna momenti di vera eleganza ad altri di stampo puramente rock, che vedono inoltre l’esecuzione di brani di colossi della musica internazionale. Ma la vera forza di questa giovane star del firmamento sonoro italiano è la sua capacità di essere interprete raffinata ed allo stesso tempo popular, sofisticata e diretta, leziosa eppur sobria, in poche parole “unica”.

Nel 2010 Malika partecipa al 60° Festival di Sanremo con il brano Ricomincio da qui, un testo scritto da Malika Ayane e Pacifico su musica di Ferdinando Arnò. Ricomincio da qui fa parte di Grovigli, il secondo album di Malika Ayane, uscito il 19 febbraio 2010. Ospite eccellente di questo secondo lavoro è Paolo Conte che duetta con Malika nell’ inedito Little Brown Bear scritto dallo stesso Conte a cui Malika dedica anche la cover Chiamami adesso. Grovigli, prodotto da Ferdinando Arnò e in uscita su etichetta Sugar, contiene anche la reinterpretazione di Malika de La prima cosa bella di Nicola Di Bari, parte della colonna sonora dell’ultimo film di Paolo Virzì, e un duetto con Cesare Cremonini dal titolo Believe in Love.

The Steve Miller Band in Italia per il live di "Bingo!"

The Steve Miller Band in Italia per il live di "Bingo!"

Una delle band più leggendarie di tutti i tempi nella musica rock, The Steve Miller Band, pubblica il 21 giugno prossimo un nuovo album Bingo! (su etichetta Roadrunner/Loud&Proud) e per la prima volta dal 1982 arriva in tour in Europa solamente per otto concerti, fra i quali l'unico in Italia, organizzato da Barley Arts, il 12 ottobre 2010 al Teatro Ventaglio Smeraldo di Milano. Con oltre 30 milioni di dischi venduti in oltre 40 anni di carriera, la Steve Miller Band con il suo caratteristico sound rock-blues è un punto di riferimento costante per gli amanti del classic rock. E negli Stati Uniti gli straordinari live della band sono diventati un appuntamento annuale imperdibile seguito da milioni di fans.

Co-prodotto da Miller, in collaborazione con Andy Johns (già con Rolling Stones, Led Zeppelin e Jimi Hendrix), "Bingo!" è il primo di due album tratti dalle sessioni tenute allo Skywalker Ranch, lo storico studio di produzione di George Lucas. Le registrazioni si sono avvalse di un nuovo collaboratore, Sonny Charles, voce storica del rhythm'n'blues. Sono state però anche il canto del cigno per il "fratello di armonia" di Miller, Norton Buffalo, per 33 anni armonica e voce nella band, defunto nel 2009.

"Bingo!" rappresenta una sorta di recupero stilistico degli anni fra il 1964 e il 1966, quando Miller muoveva i primi passi nella scena blues di Chicago, condivisa con Goldberg, la Paul Butterfield Blues Band e la Siegel-Schwall Band. Oggi come allora Steve Miller è riuscito a trasformare alcuni classici del rhythm and blues di Jimmie Vaughan, B.B. King, Jimmy Reed, T-Bone Walker e altri, in esibizioni rock maestose. Alcuni brani sono impreziositi dal sapore latino delle percussioni di Michael Carabello, membro fondatore della band di Santana, e dell'asso dei tamburi Adrian Areas. Mentre in Rock Me Baby e Sweet Soul Vibe Miller alterna i propri assoli di chitarra con quelli altrettanto grandiosi di Joe Satriani.

Gil Scott Heron: la leggenda, live in Italia

Gil Scott Heron: la leggenda, live in Italia

Un'autentica leggenda della black music. Il padre dello spoken word unito al funk, al jazz ed al black power! Il poeta inquieto Gil Scott Heron, di cui si erano perse le tracce, ha ritrovato l'ispirazione e l'energia per ritornare sulla scena più in forma che mai. Il nuovo album di Gil Scott-Heron: I'm New Here, uscito a febbraio 2010 dopo 13 anni di assenza dal mercato, è già stato accolto come un capolavoro!

Intervista audio a Nicola Conte: "The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub"


8:03 minutes (5.53 MB)

Prepara un tour mondiale fra Italia, Spagna e Giappone per la presentazione del nuovo disco "The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub" (Schema Records) che partirà il 19 novembre dall’Auditorium Parco della Musica di Roma.

"The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub" è un disco che conferma la classe del produttore, dj, collezionista Nicola Conte. Il quale ripropone con stile unico re-work e brani inediti per questo lavoro che lo vede partecipare come musicista.

Si ascoltano sonorità dalla bossa jazz, al latin jazz a l'elettronica più raffinata. Inoltre numerose ed importanti le collaborazioni fra i più autorevoli nomi della scena nu-jazz.

Al microfono di Patrizio LONGO incontriamo Nicola Conte per raccontare possibili nuovi percorsi sonori, della scena jazz internazionale.

Segui Patrizio Longo su...