elettronica

I Kraftwerk suonano con i Radiohead

I Radiohead nelle date in Sud America, per le città del Messico, Brasile, Argentina e Cile, suoneranno sul palco insieme ai Kraftwerk con Ralf Hütter l'ultimo rimasto dei  fondatori.

La band tedesca nota prima con il nome Organisation (1970) e successivamente con quello di Kraftwerk (in italiano Centrale Elettrica) si fonda nella città di Düsseldorf nel 1970 presso il Conservatorio della città dall'incontro di Ralf Hütter e Florian Schneider, quest'ultimo sembrerebbe aver abbandonato il progetto.[...]

I Royksopp festeggiano 10 anni di carriera con un singolo

Ne sono passati di anni da quando, per la prima volta sulla scena musicale, si affacciarono questi due personaggi: Torbjørn Brundtland e Svein Berge per far conoscere il loro progetto Royksopp.

I norvegesi hanno dimostrato forti capacità creative non comuni, è questo forse il segreto che ha permesso alla Band di riuscire a piazzare in classifica alcuni brani, contenuti nel lavoro Melody A.M. del 2001 in particolare i singoli Poor Leno e Remind Me.

Un'interessante fenomeno musicale quello che i  Royksopp aveva proposto confermato anche dal secondo lavoro The Understanding.[...]

Ascolti Con-Divisi

Connessioni e temi sonori a base di latino-america, elettronica, rock amarcord e breakdance old school:

 

Intervista a Plastic Siorai: suoni italiani per "001"

Nella nutrita scena indes italiana incontriamo i Plastic Siorai con Paola Cuniberti (voce) per raccontare del primo lavoro dal titolo 001. Disco prodotto artisticamente da Vicio dei Subsonica.

Quale progetto si vuole rivelare con questa affermazione: “Raccontano l'amore, il loro amore. Raccontano ciò che le persone non vogliono sentire. Si raccontano”?

I brani interni a 001 trattano di argomenti disparati, dall’amore, all’ipocrisia, passando per i soprusi, i sogni e la follia. Ci sono “storie” che è bello raccontare, altre invece decisamente più scomode, di cui si preferisce non parlare. Mi guardo intorno (oltre che dentro me stessa e dentro i Plastic Siorai) e raccolgo ciò che i miei sensi riescono a percepire, li metto su carta e poi li canto. Il problema è che siamo in un momento socialmente complicato e non è semplice riuscire a sorridere cantando. Senza ipocrisie, non temiamo l’esposizione.

Un progetto che fonde musica elettronica, infiltrazioni di cultura new wave e voce dalle timbriche “calde” più vicina alla cultura pop. Come si coniugano questi elementi?

Si coniugano grazie alle nostre teste.  Pur ascoltandoci a vicenda cerchiamo di non scendere a compromessi con le nostre tendenze artistiche e i nostri ascolti quotidiani.
Ci stiamo influenzando molto. I Plastic Siorai sono in continua e costante evoluzione, i brani che completeranno il disco (all’interno del quale inseriremo anche alcuni brani di 001, completamente ri-registrati e ri-prodotti da Vicio) sono il risultato di due anni di lavoro, discussioni, confronti e maturazione.
Rispetto ai riscontri di pubblico e addetti ai lavori abbiamo capito che il fatto di non cercare “un genere vero e proprio” non è uno svantaggio, perciò cercheremo di procedere in questa direzione.[...]

Prodigy: il nuovo album "Invaders Must Die" e download gratis del singolo

Ai Prodygi il merito di aver diffuso la cultura rave, luogo dove hanno iniziato a sperimentare la loro creatività attraverso un mix di dj-ballerini-musicisti, ai differenti media.

La Band ritorna sulla scena, dopo una pausa, con un nuovo lavoro Invaders Must Die che sarà pubblicato il prossimo marzo.

Alcune indiscrezioni, fatte dagli stessi Autori, rivelano un desiderio di tornare al passato, al suono che hanno caratterizzato i primi album.

Nel nuovo Cd si ascolteranno le collaborazioni di Dave Grohl e James Rushent dei Does It Offend You, Yeah?.[...]

Il Sollevante guarda all'Inghilterra: Bjork e Thom Yorke per l'ambiente

Un contributo alla salvaguardia dell'ambiente arriva da Bjork e Thom Yorke dei Radiohead che sembra stiano lavorando su “Nattura”. Un singolo che sarà pubblicato dalla label One Little Indian il prossimo 20 ottobre ed i cui ricavati verranno devoluti a favore all'associazione Nattura.info.

La collaborazione fra i due personaggi non è nuova basti ricordare il singolo "I've seen it all" inserito nella colonna sonora del film di Lars Von Trier "Dancer in the dark".[...]

Segui Patrizio Longo su...