elettronica

Telefon Tel Aviv - Map Of What Is Effortless (Hefty / Wide)

telefon-tel-aivv-time-is-cover

Il giovane duo di New Orleans Telefon Tel Aviv è attivo da soli cinque anni può già vantare un curriculum di alto profilo che non si limita ad un paio di vistose collaborazioni con Danny Lohner di Nine Inch Nails (per alcuni remix di Bowie, A Perfect Circle ed Eminem) e con Sliker (la produzione dell'ultimo disco The Latest, sempre su Hefty), o alla realizzazione della colonna sonora di New Port South, lungometraggio dell'esordiente regista Kyle Cooper.

Frame - Afo 4 (Mousike Lab/Wide)

FRAME progetto che nasce per merito di due compositori, Davide Mastropaolo e Leandro Sorretino. Si conoscono casualmente come spesso accade negli incontri di successo in occasione della sonorizzazione per il lungometraggio dal titolo ”Autunno” di Nina di Majo. Il lungometraggio parteciperà l’anno successivo 1999 al Festival del cinema di Venezia nella sezione “Cinema del presente”. [...]

Beck - Guero

beck-guero-cover

Attesissimo arriva il 21 marzo sul mercato il nuovo album di Beck il suo titolo “Guero”. In realtà gli addetti ai lavori aspettavano la pubblicazione di questo disco dallo scorso ottobre, successivamente spostata per i primi del 2005 e adesso confermata per la fine del mese di marzo. La scelta era stata effettuata in concomitanza con l’uscita del nuovo lavoro per gli U2 e il box dei Nirvana tutti appartenenti alla stessa label Interscope. [...]

L'Altra - Linsday Anderson

altra

Provenite da culture musicali differenti l’uno dalla cultura classica l’altro da quella Pop. Quanto la vostra ex unione come coppia ha inciso nelle vostre produzioni?

Penso che abbia influito moltissimo. [...]

Chemical Brothers - Push The Button (EMI)

I fratelli chimici ritornano sul mercato discografico con il quinto album Push The Button.

Il disco è da poco stato immesso nel mercato anticipato dall’uscita a dicembre 2004 del singolo Galvanize con la collaborazione di Q-Tip dei Tribe Called Quest.

Kraftwerk - Trans Europe Express

Il tutto prende atto presso il conservatorio di Düsseldorf (Germania) fucina per le menti creative di Ralf Hütter e Florian Schneider che diedero vita al progetto Organisation. Con l’arrivo di Fritz Hilpert e Henning Schmitz nascono i Kraftwerk che troveranno nei Kling Klang Studios di Düsseldorf il loro laboratorio sonoro.

Definirli maestri del synthpop sarebbe limitativo. Ai Kraftwerk si deve tutto quel filone della musica che va dal Pop alla New Wave, dalla Disco alla Techno fino all’Hip-Hop. Sono il modello di gruppi come Depeche Mode, Devo, Ultravox, Simple Minds, Human League, Orchestral Manoeuvres in the Dark per concludere con i più recenti Chemical Brothers, Aphex Twin, Prodigy, Daft Punk.

Rientriamo nella storia il loro primo Album in vinile è datato 1970, ancora il cd non era così diffuso, ha l’omonimo titolo ed è stampato da Philips. Un concept fatto da synth dove se in una prima fase della band lo strumento acustico trova modesta collocazione nella seconda verrà eliminato per dare spazio al suono sintetico, digitale.[...]

Intervista audio a Steve Piccolo


7:05 minutes (2.84 MB)

Steve Piccolo si racconta in EXTRANET.

Intervista audio a Sushi vs Madaski


10:13 minutes (4.1 MB)

Sushi vs. Madaski si racconta in EXTRANET.

AA.VV. - Split Series 9-16 (Fat Cat - 2004)

Secondo appuntamento con la raccolta per l’etichetta Fat Cat. L'idea è di mettere insieme singoli cd, rari vinili in 12 pollici usciti per la stessa label nel corso degli ultimi anni. Un appuntamento già culto per i "maniaci" dell’elettronica sperimentale che stavolta racchiude in un disco sedici artisti per diciassette tracce. Irreperibili sul mercato.

Bjork - Medulla (Elektra - 2004)

Parola d’ordine è "sperimentare". Afferma che gli strumenti sono “fuori moda”. Rumorismo la regola principale di Medulla il nuovo lavoro per Björk. Mille sfaccettature di un’artista decisamente eclettica, come pochi. Sperimentazione, elaborazione sonora, ricerca e tanta arte questi i componenti che caratterizzano i lavori di Björk.

Un cd fatto da tracce acappella, brani che durano anche 30 secondi. La voce dell’islandese caratterizza e taglia il silenzio di alcune tracce. Grazie anche alla collaborazione di Mike Patton che in Where is the Line?[...]

Segui Patrizio Longo su...