dj-set

Time Zones il programma 2007

Sta per iniziare il Time Zones il festival che offre la possibilità di ascoltare le performances dei principali Artisti della scena elettronica contemporanea.

Il programma:

Venerdì 9 Novembre -Teatro Di Cagno (C.so Alcide De Gasperi)

Robin Guthrie (Cocteau Twins) + William Basinski
EURO 10
Gli scozzesi Cocteau Twins,tra i maggiori esponenti della mitica etichetta 4AD, furono i maestri assoluti di quel dream-pop che ha aiutato a sognare la bistrattata generazione anni 80 . Robyn Guthrie ed Elizabeth Fraser rielaborarono le tensioni post-punk e dark di impianto “new wave” tingendole di un pop etereo e visionario, dando vita ad album memorabili come Head Over Heels e Treasure. Ritenuti a ragione fonte d’ispirazione di sonorità nuove come quelle dei gruppi etichettati negli anni 90 come shoegaze band (vedi Galaxy 500), hanno lasciato dietro di loro uno stile inconfondibile intimo e decadente senza eccessi e svilimenti: la saturazione degli effetti, i loops sospesi , i riverberi insistiti e la splendida voce di Elisabeth hanno fatto dei Cocteau Twins una band di culto. Guthrie dopo una lunga sosta ha ripreso la sua ricerca sonora ripartendo dalle immaginarie soundtracks che avevano contraddistinto le sue composizioni,il suo spettacolo è infatti una sonorizzazione di un lavoro di animazione di cui lui è stesso autore. (...)

Saturday Rock Live & Dj's a Salerno - 2007

Dopo l’acclamato album di debutto “When the sun has gone down”, Langhorne Slim arriva all’Iroko a presentare i brani contenuti nel nuovo "Engine", che disegna con efficacia ponti tra il post-punk venato di country dei Violent Femmes e l’angelico folk di Devendra Banhart. Recuperata la tradizione dell’hotennay, Langhorne Slim è tipico prodotto della scena bianca folk del New England. Sulla scia di The Wyos, Tarbox Ramblers, The Boggs, ancora prima Steve Forbert o dell’intera Cornelia Street Café Scene, o addirittura più indietro, con riferimenti a The Fugs, Holy Modal Rounders, Pearls Before Swine e Dave Van Ronk. Langhorne Slim sarà accompagnato in tour da Paul DeFiglia al contrabbasso e da Malachi De Lorenzo alla batteria (figlio di Victor dei Violent Femmes).  [...]

A breve interviste con: Luca Mor (MauMau), Michele Orvieti (Mariposa)

I prossimi incontri di EXTRANET vedranno protagonisti:

Luca MorinoLuca Mor di MauMau. Avevavmo incontrato Luca nel 2004 lo ritroviamo per raccontare questo percorso di musica indie a 360°.

Luca è in Tour per la promozione del nuovo singolo e cercheremo di effettuare un collegamento telefonico durante gli spostamenti fra una città ed un'altra, confidando nel segnale della rete mobile.

Se avete voglia di porre domande ai MauMau. Luca sarà ben felice di rispondere.

MariposaContinuando la rassegna della musica indie in questo caso sarebbe più opportuno parlare di "musica componibile". Come la definisce lo stesso Michele Orvieti portavoce di Mariposa.

Anche Michele è stato già ospite del nostro microfono in occasione della pubblicazione di "Profit Now". Documento della musica indie in Italia.

Uno stile decisamente eclettico il loro. Un cut'n'past ottenuto da registrazioni di conferenze, interviste, concerti.... Realizzati in questo periodo.

Appena pubblicato il nuovo album "Best Company" (2007 - Trovarobato) e Mariposa raccontano caratteristiche e e fantasia sulla proprietà invariativa dei

Intervista a Dj Ralf

Dj Ralf questo pomeriggio nostro ospite. Sono le 16.00 ed uno dei principali Dj della scena House europea si racconta in EXTRANET. Musica allo sbando?

Ralf risponde che nella propria nicchia questo non avviene facendo riferimento alle differenti contaminazioni che affluiscono nelle sonorità house. Segnalando nomi come Kraftwerk, Aretha Franklin, Jean Michel Jarre... fra i più campionati.

Gli stili musicali di alcuni Dj's, un tempo appartenenti a realtà musicali differenti, ora sono allineati:«...non si è sacerdoti di nessuna religione sonora». [...]

Intervista a Gilles Peterson

Dj, Produttore, Creativo in quale di queste vesti ti senti più a tuo agio?

Io sono un dj della radio e dei locali (club). Questo è il mio ruolo principale.

Verso quale direzione sta andando la musica underground?

Penso che sia in atto un principio di rivoluzione nel Jazz da parte di chi lo apprezza rispetto a quanto accadeva circa quindici anni fa in Gran Bretagna. La musica underground viene apprezzata maggiormente come anche un certo tipo di hip hop UK, indie rock. Dove si arriverà? Chi lo sa! Da qualche parte interessante spero...

Intervista ad Annie in occasione dell'uscita del suo Dj Kicks

Quale è stata la tua reazione quando ti hanno chiesto di fare una compliation Dj-Kicks?

Quando me l'hanno chiesto, ero molto entusiasta. Ho comprato per anni tutte le compilation Dj-Kicks. Le ho collezionato tutte. Così per me è stata una cosa eccezionale realizzarla.

Come descriveresti il tono/l'atmosfera del tuo mix nel DJ-Kicks?

È stato proprio divertente, quando abbiamo iniziato a registrare la compliation, siamo andati in una foresta in Finlandia, un laghetto, e lì c'era una sauna. Facevamo saune e bagni in continuazione, e così abbiamo lavorato poco... Spero che la gente quando ascolterà, possa sentire nel mix le sensazioni che la foresta ci ha regalato. [...]

Intervista audio ad Annie


9:57 minutes (3.99 MB)

Annie si racconta ai microfoni di Extranet in occasione del suo Dj Kicks

Segui Patrizio Longo su...