brit-pop

La storia del brit-pop in: "Common people. The Britpop story"

Il Brit-pop è un genere musicale che viene accolto da numerosi gruppi britannici intorno agli anni '90. Le principali linee musicali sono ottenute incrociando sonorità pop e rock. Nasce così un nuovo stile che prende spunto dall'indie rock suonato nel decennio precedente.

Per ricordare questo movimento che ha riscosso un discreto successo a livello internazionale il prossimo giugno sarà pubblicata una raccolta intitolata Common people. The Britpop story con le più interessanti band del movimento anni '90.[...]

La rivelazione brit-pop con Gotye - "Learnalilgivinanlovin"

Porta con se l'arte del reinventare la musica. Abile fruitore nel riprendere vecchi dischi e farli suonare insieme a metriche più moderne.

In "Like drawing blood" il nuovo di Gotye, il nome della band australiana, si naviga fra ritmi Calypso, basi Reggae, colonne sonore dai film anni 50. In questa mistura di ritmi, che solo un maestro come Dj Shadow avrebbe potuto realizzare, s'innestano anche riferimenti agli anni '80.

Il disco d'esordio che lancia Gotye ai primi posti nella programmazione dei network radiofonici della scena australiana con il singolo "Learnalilgivinanlovin". Un successo destinato a primeggiare anche nelle classifiche internazionali. Le radio italiane lo iniziano a suonare.[...]

Intervista audio al progetto Breakfast


3:49 minutes (1.53 MB)

I Breakfast si raccontano ai microfoni di EXTRANET

L'inizio dei Breakfast

Dove nasce il progetto Breakfast?

Nasce a Trieste nel 2000. Avevo alcune canzoni in acustico che volevo sviluppare e maurice ha accettato subito di buon grado

La ricerca dei suoni analogici la considerate un corso e ricorso storico oppure un voler sperimentare un “nuovo” suono?

Direi entrambe le cose: è difficile inventare qualcosa nel 2004. Direi che negli anni ‘60 oltre all’innovazione c’era la cura nel fare le cose. È questo che noi ricerchiamo, partendo da macchine analogiche poiché al momento mantengono un fascino e una pasta sonora ancora decisamente superiore al digitale. Cerchiamo almeno di “inventare” un nostro sound.[...]

Intervista al progetto Breakfast

Scheda del nuovo disco?

Il progetto Breakfast nasce dall’incontro tra me e Maurice; lui era fonico di un gruppo per il quale io ero roadie.

Il suono analogico che si sente nei vostri dischi è un “ricorso storico” o una ricerca di un nuovo suono?

A noi interessava metterci alla prova con l’uso di determinate strumentazioni, ma poi cerchiamo di utilizzarle in maniera creativa. Se questo è un ricorso storico non sta a me giudicarlo, io cerco di utilizzare tutte le tecnologie in maniera creativa.[...]

Intervista audio al progetto Breakfast


7:10 minutes (2.88 MB)

Breakfast si raccontano ai microfoni di Extranet.

Segui Patrizio Longo su...