Articoli

Sono così povero che.... Be Hobo

Vi segnalo il singolare progetto: Be Hobo di Jukuki e realizzato grazie alla collaborazione di Francesco M. De Collibus, Giovanni Di Iacovo, Giulia Ceresa.

Poveri con stile. Basta mendicare con cartoni scritti a mano e frasi sgrammaticate!

Be Hobo propone una serie di cartelli prodotti su supporti rigidi, colorati, resistenti e leggeri, con un design innovativo ed originale, che rappresenteranno un’ottima strategia per la tua nuova vita on the road.

Gli hobo* sono i disoccupati vagabondi, tipici degli States, che scelgono la vita senza tetto sia per sete di libertà che perché ridotti alla fame.

Il progetto Be Hobo soddisfa i nuovi bisogni del mercato, considerando il continuo avanzamento della crisi economica e ti prepara a diventare un disagiato.

Se anche tu non arrivi a fine mese e non credi alle promesse di una ripresa economica, la soluzione alla crisi è Be Hobo che ti aiuta ad inginocchiarti al destino senza perdere di vista la tua attitudine fashion, perché saremo noi i mendicanti della nuova generazione! Fatti trovare pronto.

La povertà ha un nuovo profilo.

Leo 1998-2012

Leo 1998-2012

Ricordo i primi istanti in cui ti ho avuto fra le mani, eri un batuffolo che cercava protezione. Abbiamo trascorso 14 anni insieme e durante questo periodo hai sempre saputo leggere tra le mie emozioni, starmi vicino e darmi quel calore e quella sicurezza che tu stesso cercavi quando per la prima volta ti accucciasti nella mia mano addormentandoti.

I ricordi dei momenti insieme sono praticamente infiniti, attimi che nessuno mai potrà cancellare.

Adesso che non ci sei più cerco di farmene una ragione. È il percorso di vita che non termina ma prosegue verso altro.

Ciao Lillo!

Dall'archivio sonoro per "Retrospettiva in fm"

Dall'archivio sonoro per "Retrospettiva in fm"

La fine d'anno è inizio del nuovo si sa è periodo di bilanci e di riflessioni, forse per un desiderio inconscio di valutare e di valutarsi. Ad ogni modo questo 31.12.2011 mi ha regalato una grande emozione permettendomi di fare una sorte di Retrospettiva in fm mi piace chiamarla così. Una passeggiata nel tempo, riascoltando: frammenti, piccole storie, idee, musica e soprattutto bei momenti trascorsi in radio.

Devo ringraziare Massimo Manca che con un lavoro certosino ha ricostruito e messo su un cd una parte di questa retrospettiva in fm che mi piace riproporre con una demo per chi volesse riascoltare. Sono linguaggi che ai tempi apparivano inconsueti, futuristi? E adesso invece sembrano così obsoleti... e le mode!

È un periodo, questo, che bazzico virtualmente oltremanica per intercettare vecchi supporti in vinile ma solo per datazione. Un po' di anni addietro sarebbe stato impensabile trovarli a prezzi modesti.

Un buon Anno a tutti voi... e come al solito Buon Ascolto!

E che San Valentino sia: "Chi ama, Baci"

E che San Valentino sia: "Chi ama, Baci"

Sempre più le richieste delle musiche abbinate agli spot pubblicitari che puntualmente si prefiggono di richiamare la nostra attenzione al fine di vendere il prodotto. Questa volta ascoltiamo lo spot lanciato da Perugina in riferimento ai gustosi Baci, simbolo nella società consumistica, dell'amore.

Il 14 febbraio è la festa degli innamorati, per chi lo avesse dimenticato o rimosso e l'Azienda "utilizza" e rende omaggio alla Francia, il paese simbolo dell'amore, attraverso le parole di Jacques Prévert con I ragazzi che si amano.

L'addio ad Uccio Aloisi l'ultimo dei cantori salentini

L'addio ad Uccio Aloisi l'ultimo dei cantori salentini

Uccio Aloisi era probabilmente l'ultimo portavoce dei cantori salentini, il suo carisma eclettico riusciva ad infuocare migliaia di giovani che accorrevano alla Notte della Taranta per ballare e cantare stornelli di cui era custode, una voce pura, un dono che la natura aveva regalato a quest'uomo.

Aloisi è nato nell'Ottobre del 1928 a Cutrofiano, un paese del Salento, si è spento ieri 21 ottobre 2010. Avrebbe immaginato di tutto nella sua vita tranne di essere un'Artista. Ha lavorato la terra, il tufo ed esercitato altri mestieri faticosi, allo stesso tempo ha cantato, nutrendo questa passione.

Di Uccio Alosi resta a tutti noi un caro ricordo quello di un uomo che ha basato tutta la sua vita sulla semplicità e sul tramandare la tradizione dello stornello.

Ciao Uccio ti salutiamo con questo stornello: Vorrei Volare, da te interpretato in modo unico!!!!

Il doodle di Google per festeggiare Dizzy Gillespie

Ricorre oggi il compleanno di Dizzy Gillespie, un jazzista trombettista, pianista e compositore statunitense ma anche cantante, percussionista, nato nel South Carolina il 21 ottobre 1917 e scomparso a New York 6 gennaio 1993.

Alcune brevi note per descrivere la creatività di quest'Artista che riprendendo l'arte del bebop (chiamato semplicemente Bop uno stile del jazz di moda intorno agli anni '40 a New York) inventata da Charlie Parker la rielaborò facendolo diventare un fenomeno di moda e costume.

Google ricorda con il doodle, l'anniversario.

Tanti Auguri mr. Dizzy.....

Lo spot della New Renault Clio e del Chiambretti Night con Kenneth Bager: "Fragment Eight Sound Of Swing"

Lo spot della New Renault Clio e del Chiambretti Night con Kenneth Bager: "Fragment Eight Sound Of Swing"

Un brano destinato a diventare il tormentone del momento, lo ascoltiamo nello spot della New Renault Clio, e come promo del programma Chiambretti Night. Stiamo parlando di Sound of Swing il brano prodotto dal noto dj Kenneth Bager.

Compositore danese sempre attento alle sonorità della scena elettronica contemporanea, organizzatore negli anni '80 del leggendario party house, intitolatoComa.

Ha collaborato con i principali artisti della scena house come Future Sound Of London, The Shamen, David Morales, Carl Cox, KLF ed intorno agli anni '90 ha spesso selezionato brani per le note raccolte di musica Chill Out intitolate Café Del Mar, dedicate allo storico bar di Ibiza.

Ad X Factor in giuria con Elio al posto di Morgan

Ad X Factor in giuria con Elio al posto di Morgan

Il caso Morgan continua far discutere e dopo le dichiarazioni da parte del cantante sull'uso di stupefacenti la Rai decide una sostituzione nella giuria del talent show X-Factor. A Marco Castoldi succederà Elio leader della band Elio e le Storie Tese.

Ad annunciare la notizia è il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni nel numero in edicola di martedì 11 maggio. Una decisione che si ascoltava in via ufficiosa ma adesso sembra sia stata definitivamente comunicata. Un'azione ferma quella intrapresa dall'Ente televisivo nei confronti di Marco Castoldi.

Insieme ad Elio, che già in passato aveva presenziato la giuria del talent show ci dovrebbe essere, secondo Sorrisi, Mara Maionchi e probabilmente Claudia Mori anche se la presenza di quest'ultimo giudice non è stata ancora confermata.

7 doppiatori famosi intervistati da Patrizio Longo

studio di registrazione

Tra le decine di interviste presenti su PatrizioLongo.com non possono non essere notate quelle ad alcune tra le voci più famose d'Italia. Nomi che di solito non dicono nulla al pubblico "comune" ma che effettivamente sono presenti in film, spot pubblicitari, serie televisive, documentari e cartoni animati famosi.

Nick Cave: "Soundsuits" abiti unici

Nick Cave: "Soundsuits" abiti unici

Nick Cave è un musicista, scrittore e attore australiano firma una collezione di abiti intitolata Sundsuits, i vestiti sonori.

L'Artista post punk ha realizzato questi abiti assemblando: giocattoli, puleche, bottini, rami d'albero. Un risultato interessante che si può ammirare presso il Fowler Museum a Los Angeles.

Il video dal Fowler Museum

Segui Patrizio Longo su...