Masha Qrella - Unsolved Remained (Wide / Morr Music)

masha-qrella-cover

Fucina che come poche riesce a far risaltare le sfaccettature presenti nella personalità dei un Artista, la Morr Music etichetta di proprietà di Thomas Morr, questa volta ci presenta la “nuova” creatura si chiama Masha Qrella. Il suo album “Unsolved Remained”.

Si naviga in quel contenitore della musica definito intimista. Suoni spenti, bui, atmosfere rarefatte. È il ritorno al pop anni ’80 invischiato di tanta malinconia. L’album è realizzato da piccoli accenni, riferimenti al Pop con nastri messi in Loop. Accordi, Samples questi gli ingredienti e poi tutto filtrato nella creatività dell’Artista abile mescolatrice di sonorità. Masha Qrella il suo biglietto da visita ricorda quando suonava la tastiera nei Mina e la chitarra nei Contrita.

Un’istantanea della Label tedesca fa riaffiorare alla nostra mente personaggi del calibro di B. Fleischmann, Lali Puna, Styrofoam,The Go Find. Un annata sorprendete per la Germania diversi successi che abbiamo apprezzato e suonato per la scena della musica “indie”. L’album risulta molto gradevole all’ascolto.Sembra essere diviso in due sezioni la prima un classico cantautorato la seconda ricca di Glitch.


Il lavoro è stato gradito adesso vedremo Qrella cosa avrà da proporci... nel prossimo disco!!!

Segui Patrizio Longo su...