Nicola Conte: "The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub"

In preparazione un tour mondiale che lo vedrà protagonista entro la fine dell'anno per la promozione del nuovo album: The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub (Schema Records).

Il dj, produttore, collezionista Nicola Conte in questo disco ripercorre alcuni fra i successi più noti della scena latin jazz, bossa ed inserisce alcuni elementi di elettronica. Registrando, così, un lavoro che perfeziona la linea musicale dei precedenti album come Other Direction (2004) e Rituals (2008).

Per fare questo si avvale della collaborazione di alcuni fra i più prestigiosi della scena nazionale ed internazionale coinvolgendo il leggendario crooner americano Mark Murphy o la superstar jazz Till Bronner, i finlandesi Five Corners QuintetRoberto RoenaLuisito Quintero (uno dei più talentuosi artisti della Fania, la celebre label di Ray Barretto ed Hector Lavoe) che rappresentano due generazioni di latin groove. A loro si unisce la musica dei norvegesi Bobby Hughes Combination e del gruppo pop americano i Thunderball (accasati questi ultimi alla Esl dei Thievery Corporation), artisti provenienti da un ambiente più eclettico e contaminato dall’elettronica che Nicola usa per trasforma le rispettive produzioni in un Jazz dall’appeal elegante e affascinante. Lo stesso fa con gli ospiti giapponesi come Akiko (interprete della celebre “Mood Indigo” di Duke Ellington), Maki Mannami e Sunaga T Experience. (che come Nicola si dedicano a conservare lo spirito del miglior jazz dei ’50 e ’60), i percussionisti (protegè di Little Louie Vega dei Masters At Work).

Ad impreziosire il disco si possono ascoltare dei rifacimenti e degli inediti suonati con artisti del calibro di Fabrizo Bosso, Daniele Scannapieco, Lorenzo Tucci, Pietro Lussu, Pietro Ciancaglini Gaetano Partipilo, Rosario Giuliani e Flavio Boltro, e la Finn Teppo Mäkynen e Timo Lassy. Per le voci, sono di grande talento quelle di Lisa Bassenge, Maki Mannami, Kim Sanders, Alice Ricciardi, José James e Philipp Weiss.

Un disco The Modern Sound Of Nicola Conte – Versions in Jazz-Dub (Schema Records) che regala qualità all'ascolto.

Questa la tracklist (CD 1):

  • Stolen Moments - Midnight Mood rmx (Mark Murphy)
  • Elevated States (Thunderball)
  • Mood Indigo (Akiko)
  • Yellow Daisies (Fertile Ground)
  • Quiet Nights Out Of The Cool version ([re:jazz])
  • When I Wish Upon A Star (Nicola Conte Jazz Combo)
  • Heaven West Coast Vibes rmx (Bitter:Sweet)
  • All Or Nothing At All (Nicola Conte Jazz Combo feat. José James)
  • New Blues (Nicola Conte Jazz Combo)
  • Lotus Sun (Maki Mannami)
  • Flamenco Sketches - New Rumba version (The Dining Rooms)
  • Charade (Nicola Conte)
  • Castles In The Rain (Nicola Conte Jazz Combo)


Questa la tracklist (CD 2):

  • Sò Danço Samba - N.Conte Rework (Till Brönner)
  • Terra De Ninguem (Sabrina Malheiros)
  • Solo (Nicola Conte Jazz Combo)
  • Take Off - Campi’s Idea version (Marco Di Marco)
  • 3 Corners (For Friends and Relatives version)
  • The Five Corners Quintet, Take Five (N.Conte rmx) (Roberto Roena)
  • Kerma Elastica - N.Conte rmx (Bobby Hughes Combination)
  • You Are (Povo)
  • Our Love (Luisito Quintero)
  • Groovy Samba (Nicola Conte)
  • No Reason No Rhyme - Mode For Tatsuo (Sunaga T Experience)
  • A Healing Blue - Shape Of Jazz To Come version (Sunaga T Experience)
  • Black Is The Graceful Veil - Acoustic Version (Nicola Conte Jazz Combo)

 

Segui Patrizio Longo su...