La musica per Amnesty International

La Fondazione Amnesty International ricorda attraverso una disco una data storica il 10 dicembre 1948 quando l'assemblea generale delle Nazioni Unite proclamava la Dichiarazione universale dei diritti umani.

Una serie di articoli per riconoscere all'individuo il diritto a vivere, la libertà di movimento, il libero pensiero, il culto, l'opinione, il diritto di espriessione, quello al lavoro, alla salute, all'istruzione, alla sicurezza individuale e all'uguaglianza davanti alla legge.

Ma ancora oggi poco è stato rispettato di quella carta e troppo poco messo in pratica. Numerosi i paesi nel mondo, compresa l'Italia, dove spesso i Diritti imani sono  dimenticati.

Per festeggiare il 60° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani la Fondazione Amnesty International in Italia, ha pubblicato una raccolta la numero uno. Prodotta e distribuita da CNI Music con diverse firme della scena italiana che firmano la compilation 17x60.

Il Cd 17x60 potrà essere acquistato al prezzo di € 15,00 nei principali negozi di dischi, online sul sito di CNI Music, oppure rivolgendosi a CNI Music: staff@cnimusic.it. Per informazioni su come ordinare il cd, contattare gli uffici di Amnesty International: 17x60@amnesty.it.

Un lavoro voluto per diffondere la cultura dei diritti umani attraverso la musica e le parole di: Ivano Fossati, Subsonica, Lorenzo Cherubini, Sud Sound System, Antonella Ruggiero ed altri.

La tracklist di 17x60:

  • Ivano Fossati - Pane e coraggio
  • Subsonica - Canenero
  • Daniele Silvestri - Il mio nemico
  • Sud Sound System - Bomba innescata
  • Enzo Avitabile - Tutt'egual song 'e criature
  • Gianmaria Testa - Al mercato di Porta Palazzo
  • Mariella Nava & Dionne Warwick - It's Forever
  • Samuele Bersani - Occhiali rotti
  • Paola Turci - Rwanda
  • Giorgio Canali & Rossofuoco - Canzone della tolleranza e dell'amore universale
  • Elena Vittoria - Peacock (Premio "Una Canzone per Amnesty" ed. 2008)
  • Eugenio Bennato - Canzone per Beirut
  • Max Gazzè - Avanzo di galera
  • Modena City Ramblers - Ebano
  • Niccolò Fabi - Milioni di giorni
  • Antonella Ruggiero - Canzone tra le guerre
  • Jovanotti - Mani in alto

Link Amnesty

Segui Patrizio Longo su...