Retoriche: "Perché ci piace così tanto la musica ipnotica"..."

Patrizio Longo: Mi chiedo perché ci piaccia così tanto questa musica "ipnotica"?

Cristobal: Le sonorità ripetitive ci permettono di annullare il tempo, una delle due dimensioni fondamentali del nostro essere (l'altra è lo spazio). Annullando il tempo ci disorientiamo, ci 'perdiamo' e raggiungiamo un Altrove, vera nostra meta. La musica ipnotica è un mezzo semplice, a costo zero e salutare per alterare la nostra coscienza. Tu chiamalo, se vuoi, 'escapismo'...

Patrizio Longo: Era quello che volevo sentirti dire...

Da una conservazione tra Patrizio Longo e Cristobal

Segui Patrizio Longo su...