Teresa De Sio

Teresa De Sio: "Noi che non abbiamo mai fatto del male e non abbiamo mai mentito..."

"Noi che non abbiamo mai fatto del male e non abbiamo mai mentito
abbiamo praticato a oltranza l'onestà fino a che tanta virtù ci ha quasi cancellato.
Ma io non mi pento delle cose che ho amato"

Teresa De Sio

Intervista a Teresa De Sio: "Riddim a Sud" è un avventura spericolata

I racconti del Sud e della musica popolare rappresentano l'impegno di Teresa De Sio fra le voci più rappresentative della scena parteponea.

Riddim a Sud è il lavoro dell'Artista basato sullo scambio di energie creative con diversi nomi della scena musicale da Raiz, Apres La Classe, Roy Paci, Ambrogio Sparagna, Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli passando per Mau Mau, Radicanto ed altri in uno scambio di culture che vengono rappresentate in Riddim a Book. Un libro, in edizione limitata, che analizza in «un'avventura spericolata» e ripercorre i cinque live di questo appuntamento in musica con la fotografia di Pasquale Modica.

Incontriamo al microfono di Patrizio Longo la protagonista Teresa De Sio per riprendere una conversazione, in cui si raccontava di un altro progetto CRAJ e anticipare del prossimo libro, intitolato Metto il Diavolo a Ballare.
Un lavoro che si prefigge, racconta l'Autore, di «curare l'infelicità». Rispondendo, attraverso un romanzo, alle numerose domande di chi ballando la Taranta ne percepisce l'energia, proveniente da antiche tradizioni e costumi locali.[...]

Intervista audio a Teresa De Sio: "Riddim a Sud" è un'avventura spericolata


12:06 minutes (4.85 MB)

I racconti del Sud e della musica popolare rappresentano l'impegno di Teresa De Sio fra le voci più rappresentative della scena parteponea.

"Riddim a Sud" è il lavoro dell'Artista basato sullo scambio di energie creative con diversi nomi della scena musicale da Raiz, Apres La Classe, Roy Paci, Ambrogio Sparagna, Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli passando per Mau Mau, Radicanto ed altri, in uno scambio di culture che vengono rappresentate in "Riddim a Book". Un libro, in edizione limitata, che analizza in «un'avventura spericolata» e ripercorre i cinque live di questo appuntamento in musica con la fotografia di Pasquale Modica.

Incontriamo al microfono di Patrizio Longo la protagonista Teresa De Sio per riprendere una conversazione, in cui si raccontava di un altro progetto "CRAJ" e anticipare del prossimo libro, intitolato "Metto il Diavolo a Ballare".
Un lavoro che si prefigge, racconta l'Autore, di «curare l'infelicità». Rispondendo, attraverso un romanzo, alle numerose domande di chi ballando la Taranta ne percepisce l'energia, proveniente da antiche tradizioni e costumi locali.

Teresa De Sio: "La Taranta è un tentativo per curare l'infelicità"

"La Taranta è un tentativo per curare l'infelicità"

Teresa De Sio

Intervista a Teresa De Sio

teresa

Teresa De Sio un’icona della musica italiana. L’abbiamo incontrata in occasione della realizzazione insieme a Giovanni Lindo Ferretti di “CRAJ”. Un film che racconta del Sud, della tradizione popolare.

Come nasce il desiderio di tornare alle origini della cultura popolare per reinterpretarla?

Io nasco come musicista di musica popolare. La mia prima esperienza è stata in “Musica Nova” sono passati alcuni anni. Il mio primo impatto con la musica da musicista è stato grazie alla musica popolare. La mia vita da musicista si è formata attraverso questa esperienza. Se non ci fosse stato quest'incontro illuminante, soprattutto con quella del Sud perché io sono napoletana, non avrei deciso di lasciare che la musica entrasse nella mia vita.
La musica del Sud mi ha “convinta” che potevo mettere, quello che era considerato un talento musicale, a servizio degli altri della musica come linguaggio potente, divertente, coinvolgente. Senza copiare modelli proveniente dall'America o dalla musica leggere di consumo che non mi è mai interessato particolarmente. [...]

Intervista audio a Teresa De Sio


11:39 minutes (4.67 MB)

Teresa De Sio un’icona della musica italiana. L’abbiamo incontrata al microfono di EXTRANET in occasione della realizzazione insieme a Giovanni Lindo Ferretti di “CRAJ”. Un film che racconta del Sud, della tradizione popolare.

L'intervista in formato testo è disponibile all'indirizzo:
http://www.patriziolongo.com/interviste/283/interv...

Segui Patrizio Longo su...