Rupert Huber

Intervista a Dorfmeister e Huber del progetto Tosca

tosca

Richard Dorfmeister e Rupert Huber ci hanno abituato ad assaporare le loro uniche atmosfere spesso tratte anche da scorci di vita privata in questo progetto che prende il nome di Tosca. In occasione dell’arrivo di Joshua, Arthur e Conrad il duo viennese realizza J.A.C. niente altro che l’acronimo delle iniziali dei figli.
Richard Dorfmeister e a Rupert Huber raccontano la loro esperienza musicale in EXTRANET fra sonorità funky e groove nel classico suono di Vienna.

Cosa ci puoi dire riguardo al titolo del nuovo album “J.A.C.” ?

Richard Dorfmeister: L'album si chiama J.A.C. sono le iniziali dei nomi dei nostri figli. I loro nomi sono Joshua, Arthur e Conrad. L'intero album è dedicato ai nostri figli.

Line di confronto fra J.A.C. e il vostro precedente album "Delhi 9"?

Richard Dorfmeister: Quello che cerchiamo di fare è tentare di restare nel nostro stile. Siamo molto influenzati dalle tendenze del momento. Non proviamo a creare un album electro o rock solo perché “funziona”. Noi rimaniamo con le nostre idee.
Ci conosciamo da tantissimo tempo, abbiamo creato uno stile suonando insieme con le nostre jam e in studio. Questo approccio puo' con la musica puo risultare poco serio in realtà non lo è affatto. In studio noi ci divertiamo è difficile da spiegare. [...]

Intervista audio Richard Dorfmeister e Rupert Huber - Tosca


6:40 minutes (2.68 MB)

Richard Dorfmeister e Rupert Huber ci hanno abituato ad assaporare le loro uniche atmosfere spesso tratte anche da scorci di vita privata in questo progetto che prende il nome di Tosca. In occasione dell’arrivo di Joshua, Arthur e Conrad il duo viennese realizza J.A.C. niente altro che l’acronimo delle iniziali dei figli.

Richard Dorfmeister e a Rupert Huber raccontano la loro esperienza musicale in EXTRANET fra sonorità funky e groove nel classico suono di Vienna.

Segui Patrizio Longo su...