Renzo Arbore

Renzo Arbore: "Non esiste più la televisione d'autore."

"Non esiste più la televisione d'autore."

Renzo Arbore dal Premio Apollonio (2014) - Lecce

"Come si ride a Napoli!" Antologia della macchietta di Vittorio Marsiglia

"Come si ride a Napoli!" Antologia della macchietta di Vittorio Marsiglia

«Il mondo ha riscoperto da tempo la canzone napoletana classica. Penso che adesso tocchi alla macchietta e alla tradizione della canzone umoristica napoletana venir fuori e raccogliere ciò che merita. Qualcuno può pensare che si parli di generi minori. Sbaglierebbe. Intanto la macchietta contiene tutti gli ingredienti del miglior umorismo, e poi affianca in maniera decorosissima la canzone napoletana. Questa antologia raccoglie per la prima volta proprio storia e testi della canzone umoristica e della macchietta. Quelle delle origini, e dunque del passato, e quelle che via via ci hanno condotto fino al presente.

Il repertorio è stato rilanciato da Vittorio Marsiglia, l’interprete e l’autore oggi più importante e significativo, e anche il più popolare, di quest’arte di far ridere attraverso la canzone. Non è affatto casuale che il libro sia affiancato da un dvd registrato proprio da me al Teatro Augusteo di Napoli. Si tratta di una scelta del grande repertorio di Vittorio Marsiglia, accompagnato dalla sua orchestra e dalle esplosioni continue delle risate del numerosissimo pubblico che regolarmente affolla le sue esibizioni.

Per permettere ai lettori non meridionali la comprensione dei testi e di quegli inimitabili doppi sensi che sono il cuore di queste canzoni, il libro – curato da quell’autentico studioso della tradizione napoletana che è Carlo Missaglia – è confezionato con note e spiegazioni sia delle canzoni sia delle “arditezze” che alcuni pezzi contengono. È materiale che garantisce sane risate. Con un sapore che proviene dal passato e che sa essere ancora sorprendente e moderno.»

di Renzo Arbore

Arriva "MiamiSwing" by Renzo Arbore

La sua è una collezione da far invidia agli amanti degli oggetti in plastica. Ne possiede un numero infinito.

Ne parlavamo durante il nostro ultimo incontro quando mi raccontava  che stava per firmare una collezione di mobili da arredo “MiamiSwing by Renzo Arbore”.[...]

Intervista a Renzo Arbore dal Premio Barocco 2008: "Una vita fatta da grande passioni"

La protagonista della sua vita è la musica “una folgorazione avuta da giovane”.
In occasione del Premio Barocco al microfono di Patrizio Longo incontriamo il maestro Renzo Arbore che ironicamente gioca con la parola “maestro” ricordando una riflessione dell'amico Vittorio Gamsan.

Un riferimento anche alla collezione di Arbore sugli oggetti in plastica conseguenza delle spiccate note creative che hanno portato lo showman a firmare anche una collezione di mobili da arredo “Miami Swing Renzo Arbore.”

In occasione del Premio Barocco 2008, al microfono di Patrizio Longo un gradito ritorno, quello del maestro Renzo Arbore.

Maestro di nome e di fatto! Quando mi chiamano maestro io metto mano alla pistola perché, come diceva il mio amico Vittorio Gassman: «Attenzione, quando ti chiamano “maestro”, perché vuol dire che sei sul pendio della discesa.» E invece non mi sento così, perché vengo da giri di grande successo con la mia orchestra, da un'attività frenetica – ancora la faccio, sia parlando di televisione, che di radio, eccetera - con la musica, che è la mia passione.[...]

Intervista audio a Renzo Arbore: "Una vita fatta da grande passioni"


6:52 minutes (2.75 MB)

La protagonista della sua vita è la musica “una folgorazione avuta da giovane”.
In occasione del Premio Barocco al microfono di Patrizio Longo incontriamo il maestro Renzo Arbore che ironicamente gioca con la parola “maestro” ricordando una riflessione dell'amico Vittorio Gamsan.
Un riferimento anche alla collezione di Arbore sugli oggetti in plastica conseguenza delle spiccate note creative che hanno portato lo showman a firmare anche una collezione di mobili da arredo.

Lucio Battisti & Renzo Arbore

See video

Lucio Battisti & Renzo Arbore in duo chitarra e voce

Intervista a Renzo Arbore

Una serata indimenticabile. Il vento soffia forte ed ho l'impressione che butti a terra il backstage, dove siamo con il maestro Renzo Arbore. Nonostante il suo grande successo che lo reso internazionale Arbore conferma la propria disponibilità e signorilità. Avevo incontrato il Maestro a marzo 2003 in occasione del suo lavoro "Vintage ma non lo dimostra". Fotografia di un'Italia ricca di canzoni che come afferma lo stesso Artista:"...se fossero state scritte in inglese avrebbero avuto lo stesso successo delle canzoni di  Porter o Garfiled". [...]

Segui Patrizio Longo su...