PGR

Intervista a Gianni Maroccolo: il viaggio di PGR con "Ultime Notizie di Cronaca"

Al microfono di Patrizio LONGO incontriamo Gianni Maroccolo protagonista anche in questo ultimo capitolo dei PGR dal titolo Ultime notizie di cronaca.

Un lavoro che sottolinea la lucida coerenza fra tre musicisti che a volte hanno percorso strade differenti e che hanno saputo poi ritrovarsi per concludere il capitolo con questo disco, per nulla semplice nell'ascolto ma di indiscussa bellezza.

Al microfono di Patrizio Longo, incontriamo Gianni Maroccolo. Ciao Gianni!

Ciao Patrizio, bentrovati a tutti!

Ultime notizie di cronaca: l'ultimo capitolo di una storia?

Sicuramente sì. Chiusura del progetto dei PGR, di un periodo, di un ciclo di vita. Di vita di gruppo, per lo meno. Per il resto siamo in ottimi rapporti, ci si vuole bene e ci si stima, quindi non è detto che tra qualche anno non possano esserci degli "incontri incrociati". Non è da escludersi. Però come progetto "permanente", di gruppo, si tratta di un ciclo che si chiude.[...]

Intervista audio a Gianni Maroccolo: il viaggio di PGR con "Ultime Notizie di Cronaca"


12:53 minutes (5.16 MB)

Al microfono di Patrizio LONGO incontriamo Gianni Maroccolo protagonista anche in questo ultimo capitolo dei PGR dal titolo “Ultime notizie di cronaca”.
Un lavoro che sottolinea la lucida coerenza fra tre musicisti che a volte hanno percorso strade differenti e che hanno saputo poi ritrovarsi per concludere il capitolo con questo disco, per nulla semplice nell'ascolto ma di indiscussa bellezza.

Foto: Annalisa Russo

Intervista audio a Giorgio Canali: "Io trafficante di suoni"


14:40 minutes (5.88 MB)

Il suo è un percorso che partendo dal punk si trasferisce a sperimentare attraverso la tecnologia del MIDI. Accompagnando così quella che durante gli anni '80 viene definita la musica rock-progressiva con i CCCP, CSI, PGR.

Al microfono di Patrizio LONGO incontriamo Giorgio Canali per ascoltare questo percorso fra punk, sperimentazione, elettronica e percorsi riflessioni personali.

Intervista a Gianni Maroccolo: il mio passaggio su questa vita musicalmente parlando

Un'altra icona della musica rock alternativa italiana al nostro microfono. Molti lo chiamano “Re Mida” a voler sottolineare la creatività di Gianni Maroccolo che con disarmante modestia rifiuta questo termine. Artista che da oltre vent'anni è presente sulla scena come musicista e produttore artistico.

Abbiamo voluto concludere questa rassegna del Rock anni '90 incontrando da Giovanni Lindo Ferretti, con cui ha collaborato attivamente, a Ghigo Renzulli, Ginevra Di Marco e Francesco Magnelli.

Con Marok abbiamo ripercorso gli anni '80 a Firenze, fucina dell'Arte e della musica New Wave italiana. La sua avventura inizia con Litfiba che lo vedono suonare il basso, fedele compagno d'avventura. Ed una rivelazione la chiusura del progetto PGR che arriverà fra pochi mesi. Maroccolo afferma: “Sarà un arrivederci fra me, Giovanni e Giorgio. Sarà il disco d'addio...

Gianni racconta anche del rapporto che ha con internet strumento indispensabile come un'estensione del se e della sua nutrita collezione di dischi di svariati Artisti italiani.[...]

Intervista audio a Gianni Maroccolo: "il mio passaggio su questa vita musicalmente parlando"


19:48 minutes (7.94 MB)

Un'altra icona della musica rock alternativa italiana al nostro microfono. Molti lo chiamano “Re Mida” a voler sottolineare la creatività di Gianni Maroccolo che con disarmante modestia rifiuta questo termine. Artista che da oltre vent'anni è presente sulla scena come musicista e produttore artistico.

Abbiamo voluto concludere questa rassegna del Rock anni '90 incontrando da Giovanni Lindo Ferretti, con cui ha collaborato attivamente, a Ghigo Renzulli, Ginevra Di Marco e Francesco Magnelli.

Con Marok abbiamo ripercorso gli anni '80 a Firenze, fucina dell'Arte e della musica New Wave italiana. La sua avventura inizia con Litfiba che lo vedono suonare il basso, fedele compagno d'avventura. Ed una rivelazione la chiusura del progetto PGR che arriverà fra pochi mesi. Maroccolo afferma: “Sarà un arrivederci fra me, Giovanni e Giorgio. Sarà il disco d'addio...”

Gianni racconta anche del rapporto che ha con internet strumento indispensabile come un'estensione del se e della sua nutrita collezione di dischi di svariati Artisti italiani.

Intervista audio a Ginevra Di Marco nella tela della Notte della Taranta


12:44 minutes (5.11 MB)

Compagna artistica di Giovanni Lindo Ferretti prima nei CSI e successivamente nei PGR.

Personaggio singolare quello di Ginevra che sembra voler sperimentare nuovi modo espressivi attraverso il canto. Ricordando la reinterpretazione nel 1999 insieme a Francesco Magnelli del film muto Il fantasma dell'opera del 1925 (con Lon Chaney).

La incontriamo al microfono di EXTRANET per ripercorrere l'alchemica carriera che si trova oggi a sperimentare nella Notte della Taranta.

Ginevra Di Marco dai CSI alla musica Popolare

Compagna artistica di Giovanni Lindo Ferretti prima nei CSI e successivamente nei PGR.

Personaggio singolare quello di Ginevra che sembra voler sperimentare nuovi modo espressivi attraverso il canto. Ricordando la reinterpretazione nel 1999 insieme a Francesco Magnelli del film muto Il fantasma dell'opera del 1925 (con Lon Chaney).

La incontriamo al microfono di EXTRANET per ripercorrere l'alchemica carriera che si trova oggi a sperimentare nella Notte della Taranta. [...]

Segui Patrizio Longo su...