Ficarra & Picone

Intervista a Ficarra & Picone

“Sono cose che capitano”: il nuovo spettacolo di Ficarra e Picone che incontriamo ai microfoni di Extranet per raccontare questa nuova avventura. Pronto, Salvo…

Buonasera a tutti!

Ed eccoci qui, a raccontare, come dicevamo pocanzi, questo nuovo spettacolo Sono cose che capitano in giro per l’Italia. Nuovi spaccati di vita. Come mai la scelta di cambiare probabilmente il focus, cioè allontanarsi dal mondo tipico del cabaret, che è stato presente fino a questo momento nel vostro modo di fare spettacolo, ed entrare forse proprio su un ruolo più d’attore?

No, no, assolutamente, lo spettacolo… Se lo spettacolo precedente faceva ridere sulla costruzione del ponte di Messina, questa volta si ride su una persona che viene lasciata dalla fidanzata, ma il tono è sempre quello cabarettistico, comico in uno spazio teatrale che è quello nel quale andiamo.[...]

Le cose che capitano di Ficarra & Picone


6:02 minutes (2.42 MB)

“Sono cose che capitano” ovvero storie d'amore, di morte e di vita. Il nuovo spettacolo di Salvo e Valentino, meglio conosciuti come Ficarra & Picone.

E' un momento importante per la carriera del duo siciliano. Attenti analizzatori del costume sociale, dopo i successi teatrali "Vuoti a perdere" e "Diciamoci la verità”, ritornano sul palcoscenico con questo nuovo spettacolo che sembra vederli intenzionati ad allontanare il ruolo di cabarettisti per intraprendere quello di attore.
Lo scorso marzo il film “Il 7 e l'8”, che vedeva i due comici impegnati anche nella regia, ha sbancato i botteghini come record d'incassi.

Al microfono di EXTRANET i comici siciliani a raccontare con ironica saggezza comportamenti, ansie nella vita del nostro tempo.

"Sono cose che capitano" l'intervista a Ficarra & Picone.

Stanno per far tappa a Lecce con il nuovo spettacolo "Sono cose che capitano" storie d'amore, di morte e di vita. Non perdiamo l'occasione per incontrare Salvo e Valentino meglio conosciuti come Ficarra & Picone. Televisione, Cinema, Cabaret, Teatro uno sguardo attento ai costumi ed alla tradizioni dell'Italia questi i temi dello spettacolo che vede l'uomo al centro della discussione, nelle fasi più importanti della vita. Una storia divisa in tre tempi, farcita di ottimismo e tante risate, in giro per i teatri italiani.
Un aggettivo per esprimere quello che state vivendo, chiedo a Salvo?
"Stancante".
In fine ci salutiamo ma Ficarra & Picone lanciano un messaggio: “Vi aspetto se non avete niente di meglio da fare. Perché se avete di meglio da fare non venite, ci mancherebbe altro...”

Segui Patrizio Longo su...