Andrea Chimenti

Intervista ad Andrea Chimenti: in "ChimentiDanzaSilenda" fra musica e danza

E' fra le figure più interessanti dell'indie rock italiana. I primi esperimenti sonori, nel 1983 con i Moda, successivamente il periodo da solista dove stabilisce delle collaborazioni con Gianni Maroccolo e Francesco Magnelli. E' il periodo che chiama della “rinascita”.

Inoltre nella ricca lista di collaborazioni interessanti è quella con David Sylvian del 1996.

Il suo nuovo lavoro è composto da CD+DVD danza e musica per "ChimentiDanzaSilenda” (2008 - Santeria). Un lavoro che vede l'Artista sperimentare le proprie canzoni insieme ad una compagnia francese di danza contemporanea dal nome Silenda. Il cd abbraccia la carriera di Andrea riproponendo alcuni suoi classici.

Al microfono di Patrizio LONGO, incontriamo un noto personaggio della scena indi italiana, che ad un certo punto della sua vita decide di fare un po’ il proprio resoconto musicale: Andrea Chimenti!

Ciao Patrizio, un saluto a tutti!

Il tuo nuovo lavoro, “ChimentiDanzaSilenda”, è un modo per guardare al passato, a quello che si è fatto, con una visione del futuro?

Sì, credo che dopo quasi vent’anni di musica sia arrivato il momento di fare il punto della situazione, e vedere quello che si è fatto. Spesso non ci si rende conto di quello che si è fatto negli anni. Quindi ci si ferma, e ci si chiede: «cosa ho messo insieme?» Così si cerca di creare e di mettere insieme le cose migliori. Così è nato “ChimentiDanzaSilenda”.[...]

Intervista audio ad Andrea Chimenti in "ChimentiDanzaSilenda" fra musica e danza


7:21 minutes (2.95 MB)

E' fra le figure più interessanti dell'indie rock italiana. I primi esperimenti sonori, nel 1983 con i Moda, successivamente il periodo da solista dove stabilisce delle collaborazioni con Gianni Maroccolo e Francesco Magnelli. E' il periodo che chiama della “rinascita”.
Inoltre nella ricca lista di collaborazioni interessanti è quella con David Sylvian del 1996.

Il suo nuovo lavoro è composto da CD+DVD danza e musica per “ChimentiDanzaSilenda” (2008 - Santeria). Un lavoro che vede l'Artista sperimentare le proprie canzoni insieme ad una compagnia francese di danza contemporanea dal nome Silenda. Il cd abbraccia la carriera di Andrea riproponendo alcuni suoi classici.

Al microfono di Patrizio Longo con Andrea Chimenti per raccontare questa nuova avventura.

Andrea Chimenti in tour 2008

Andrea Chimenti decide di viaggiare con uno sguardo in avanti ed uno nello specchietto retrovisore. Tre chitarre, pianoforte e trombone per rivivere tutto il suo cammino passato e anticipare quello che accadrà. Il tutto in uno spettacolo dall’alto impatto emotivo in cui la luce si preannuncia densa di promesse.[...]

Intervista ad Andrea Chimenti

Parliamo di ricordi, cosa è rimasto del periodo in cui suonavi nella band dei MODA?

Se devo pensare a quel periodo, mi ritorna subito alla mente l’enorme fatica vinta solo dall’entusiasmo. La voglia di riuscire a vivere di musica ci faceva superare notevoli sacrifici. Ricordo le prove nelle cantine umide, i viaggi per l’Europa a 80 l’ora su di un furgone che stava in piedi per miracolo. Le notti passate sulle autostrade, i sogni...molti sogni. [...]

Intervista audio ad Andrea Chimenti


7:57 minutes (3.19 MB)

Andrea Chimenti si racconta ai microfoni di Extranet

Andrea Chimenti - Vietato Morire (Santeria - 2004)

Il rock italiano ritorna con un personaggio di notevole spessore. Andrea Chimenti voce di un non lontanissimo gruppo dal nome Moda (1983-1989). Insieme a Piero Pelù (leader dei Litfiba) partecipa nella realizzazione, solo per il mercato francese, di un 45’ giri per una cover di Edith Piaf.

Dopo questa esperienza terminata nel 1989 per il cantante inizia la carriera da solista. Diverse le collaborazione da ricordare, scrive e canta un brano per il grande David Sylvian, partecipa con un brano "Black Hole" nel film di Carlo VerdoneSono Pazzo di Iris Blond”, collabora alla realizzazione di un cd tributo ad Ivano Fossati dal titolo “Una Notte in Italia”.

Ad ottobre 2004 è prevista l’uscita del suo lavoro "Vietato Morire" distribuito da Santeria - Audioglobe. Label attenta ai cambiamenti della scena indie italiana. Il nuovo lavoro vede la collaborazione di Steve Jansen, Patrizia Laquidara, Gianni Maroccolo, Alessandro Fiori dei Mariposa e molti altri amici. Un personaggio attento, riflessivo, spettatore di una realtà dai bordi definiti. Queste le immagini che Andrea comunica ascoltando il suo nuovo cd.

L’idea del singolo "Vietato Morire" nasce da una particolare ammirazione da parte dell’autore di un quadro del pittore Ivan Kramskoj.[...]

Segui Patrizio Longo su...