Matteo Becucci: il vincitore di X-Factor per la seconda edizione

Si è concluso domenica il talent show X-Factor che alla seconda edizione ha dichiarato vincitore Matteo Becucci, al quale è andato il super contratto discografico. Al secondo posto i The Bastard Sons of Dioniso, per lo stupore di molti, e di seguito Yuri.

A portare al successo Matteo un abile Marco Castoldi in arte Morgan che nella precedente edizione presentò gli Aram Quartet.

Una strana abitudine si verifica ai primi classificati nei programmi televisivi. Il vincitore non coincide mai con quello morale e di prove ce ne sono diverse, non ultima quella della passata edizione di X-Factor dove vinsero gli Aram Quartet ma ai vertici delle classifiche finì Giusy Ferreri. Ed anche in questa edizione sembra ripetersi questa regola. Basti accendere la radio per ascoltare le canzoni di Noemi e dei Bastard che anch'io davo come vincitori.

Matteo Becucci conclude questa avventura televisiva interpretando la canzone dei Queen - Somebody to Love che risalta al meglio le caratteristiche vocali, e per una modesta differenza di voti l'Artista conquista il podio ed inizia così l'avventura che lo vede protagonista.

Segui Patrizio Longo su...