Aram Quartet con Antonio Maggio a parlare del primo disco "chiARAMente"

E' un giorno importante per i quattro ragazzi salentini che vedono approdare in tutti i negozio di dischi il loro primo album "chiARAMente" (Sony BMG / 2008).

Un disco che suona di importanti cover: "Pinball Wizard" (The Who) - "Se bruciasse la città" (Massimo Ranieri) - "Walk On The Wild Side" (Lou Reed) - "Bohemian Rhapsody" (Queen) - "Un'emozione da poco" (Anna Oxa) - "The Logical Song" (Supertramp) - "Per Elisa" (Alice/Franco Battiato) - "Under Pressure" (David Bowie & Freddie Mercury) - "Is There Something I Should Know" (Duran Duran). Non poteva mancare il singolo "Chi" (Who). Il brano composto dall'eclettico Marco Castoldi in arte Morgan e da Gaudi, vocal couch durante il periodo in cui i ragazzi partecipavano ad X factor.

Un percorso in ascesa, un disco appena pubblicato ed un altro di inediti sul quale si lavora, un tour che sta per partire e tante emozioni raccontate durante questa chiacchierata.

Ho chiarriarato con Antonio MAGGIO di questa bella avventura quella firmata Aram Quartet e a breve vi ripasso l'intervista.

Segui Patrizio Longo su...